Lavoro. Di Maio: Tre milioni avranno diritto a salario minimo

(DIRE) 10 Giu. – “L’Organizzazione Internazionale del Lavoro, organizzatrice della Conferenza Internazionale del Lavoro alla quale ho partecipato oggi e giunta alla sua 108a edizione, quest’anno compie 100 anni. Il suo scopo e’ la promozione del lavoro dignitoso e produttivo in condizioni di liberta’, uguaglianza, sicurezza e dignita’ umana per uomini e donne. Ed e’ esattamente l’obiettivo che ci siamo prefissati”. Cosi’ il ministro del Lavoro Luigi Di Maio su Facebook. “Il decreto dignita’ e la stabilizzazione di migliaia di persone- aggiunge- e’ stato un primo passo. Ora dobbiamo puntare ad aumentare gli stipendi dei lavoratori italiani sottopagati. E lo vogliamo fare con il salario minimo orario, ovvero fissando per legge una soglia al di sotto della quale non si puo’ scendere. Una soglia di almeno 9 euro lordi l’ora!” “La misura si rivolge a giardinieri, autisti, camerieri, cuochi, pizzaioli, guardie notturne, centralinisti e tanti altri. Parliamo di almeno 3 milioni di persone con una famiglia e dei figli, che si alzano tutti i giorni la mattina o persino di notte per andare a lavorare. E- conclude Di Maio- devono andarci col sorriso, con dignita’! (Tec/ Dire) 18:35 10-06-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1