Marziale: “La scuola ha l’obbligo dell’inclusione dei bambini portatori di handicap, negarla è gravissimo”

“Nell’apprendere, dalle colonne di ‘Gazzetta del Sud’, che una bambina disabile avrebbe subito trattamenti discriminatori e di totale indifferenza da parte di due docenti, nella stessa scuola di Catanzaro dove circa un mese fa un altro bimbo disabile sarebbe stato lasciato in solitudine mentre i compagni erano in gita, mi dico obbligato a intervenire per capire se gli accadimenti rispondano a verità. Due episodi nella stessa scuola nel volgere di così poco tempo devono essere necessariamente verificati”.

E’ quanto dichiara il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, che annuncia: “un’audizione con i vertici scolastici locali, provinciali e regionali, i docenti e le famiglie coinvolte. La scuola ha l’obbligo dell’inclusione dei bambini portatori di handicap, negarla è una lesione gravissima ai loro diritti fondamentali ed eventuali responsabili dovranno risponderne”.

Recommended For You

About the Author: PrM 1