Firenze, conclusa la seconda edizione del concorso per talenti emergenti “L’Italia che vorrei”

Firenze – Si è svolta nel pomeriggio di sabato 08 giugno, presso il “Bistrot 74” a Firenze, la fase conclusiva della seconda edizione del concorso per talenti emergenti “L’Italia che vorrei”, indetto dalla casa editrice fiorentina Marino Editore, con la premiazione delle opere partecipanti. Presente in sala l’editore Antonino Marino, Marisa Larosa, presidente dell’Associazione Culturale “Leggendo Tra Le Righe” che ha presentato l’eveno, Katia Germanò e Angela Fiorentino, due dei tre componenti della commissione giudicatrice; i classificati di tutte e due le categorie dei Premi: Benedetta Pitocco, vincitrice del Premio della Critica e 3° classificata nel Premio Social, Stella Elgersma, 2° posto Premio Critica, Anna Mosca, 3° classificata nel Premio della Critica e 2° nel Premio Social, Samuel Marino vincitore del Premio Social.

Il concorso, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado di tutto il territorio italiano e la cui finalità è il rilancio di una consapevolezza identitaria, storica, sociale e culturale, attraverso i racconti dei ragazzi prossimi alla maggiore età, o da poco maggiorenni, è suddiviso in due premi, quello della critica e quello social. Per il Premio della Critica la commissione valutatrice dei racconti era composta da: Maria Grazia Proli, assistente presso Università di Firenze, Katia Germanò, vicepresidente dell’Associazione Culturale “Leggendo Tra Le Righe” e collabratrice del quotidiano online “Il Metropolitano”, Angela Fiorentino, scrittrice.

Il Premio Social, invece, è stato il risultato delle preferenze sul web dei racconti pubblicati temporaneamente come e-book.

Tutti e due i premi constavano di: una somma di denaro (solo per i primi classificati delle due categorie), la pubblicazione dell’opera in formato cartaceo ed ebook, l’organizzazione di eventi per la promozione dell’opera e dell’autore, ed il contratto per ulteriori pubblicazioni.

Tra gli elaborati in concorso provenienti da tutta Italia. I ragazzi finalisti sono stati: per il “Premio della Critica” Benedetta Pitocco, prima classificata con “La mia penisola felice”, di Pescara dove frequenta il Liceo Linguistico, 2° Stella Elgersma con “40132”, di Bologna dove frequenta il Liceo Linguistico; e 3° Anna Mosca con “Distanze”, di Genova. Per il “Premio Social”: Samuel Marino, primo classificato con “L’ultima negazione”, di Reggio Calabria dove frequenta il Liceo Scientifico “Alessandro Volta”; 2° Anna Mosca con “Distanze”, di Genova e 3° Benedetta Pitocco con “La mia penisola felice”, di Pescara dove frequenta il Liceo Linguistico.

A conclusione della seconda edizione del concorso, l’editore Marino ha annunciato che entro la fine del mese di giugno sarà reso pubblico il nuovo bando per la terza edizione de “L’Italia che vorrei” con delle importanti novità.

Tutte le info saranno disponibili sul sito della casa editrice all’indirizzo https://www.marinoeditore.it

Recommended For You

About the Author: PrM 1