Gioiosa Jonica (RC), un arresto per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente

Ieri pomeriggio i Carabinieri della stazione di Gioiosa Jonica, hanno arrestato M.E., 54 enne, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di armi e stupefacenti, con l’accusa di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente.

I Carabinieri della locale stazione, coadiuvati dai colleghi Cacciatori di Vibo Valentia, hanno eseguito una perquisizione d’iniziativa nell’abitazione in uso all’uomo, trovando oltre 60 piante di marijuana di altezza compresa tra i 20 e gli 80 cm messe all’interno di vasi posti su un davanzale di una finestra e oltre 4 grammi di marijuana già essiccata, in parte custoditi in una tasca della camicia e parte in una busta del pane in cucina.

Dopo le formalità di rito, M. è stato associato al carcere di Locri, mentre la droga è stata posta a sequestro e sarà trasmessa al RIS di Messina per le analisi del caso.

Comunicato Stampa Comando Provinciale Carabinieri Reggio Calabria

Recommended For You

About the Author: PrM 1