Lugo (Ra). Arrestato marocchino 26enne topo d’appartamento

La Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri hanno arrestato H.Y. 26enne cittadino marocchino, in Italia senza fissa dimora, per il reato di tentato furto in abitazione. Sabato pomeriggio a Lugo è giunta la richiesta di intervento di un cittadino che segnalava di aver sorpreso all’interno della propria abitazione di via Piratello un estraneo che, vistosi scoperto si era poi dato alla fuga. L’uomo forniva una descrizione del ladro indicando anche la sua via di fuga. Sulla scorta di quanto appreso Polizia e Carabinieri, coordinati dalle rispettive centrali operative, si sono messi alle ricerche della persona segnalata che è stata rintracciata e bloccata nella via Foro Boario mentre cercava di nascondersi fra le autovetture in sosta. L’uomo, che è stato poi identificato per il cittadino marocchino 26enne H.Y., con precedenti penali per reati contro la pubblica amministrazione e la persona, è stato quindi condotto negli uffici del Commissariato di P.S. di Lugo dove è stato dichiarato in arresto per il reato di tentato furto in abitazione. H.Y., che sarà segnalato anche all’Autorità Amministrativa competente quale assuntore di sostanze stupefacenti poiché è stato trovato in possesso di grammi 3,5 di hashish, al termine delle formalità di legge è stato ristretto alla Casa Circondariale di Ravenna in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida dell’arresto.

 

fonte  —  http://questure.poliziadistato.it/Ravenna/articolo/7905d1aea80c90b3302257066

Recommended For You

About the Author: PrM 1