Delibere CSM: il dott. Di Matteo nominato Presidente del Tribunale di Vibo Valentia

Il Plenum del Consiglio Superiore della Magistratura, nelle sedute del 10 luglio 2019, ha adottato – tr l’altro – la seguente delibera:
Uffici direttivi:
Conferimento dell’ufficio direttivo di Presidente Tribunale VIBO VALENTIA (vac. 25/07/2018 – dott. Alberto Nicola FILARDO), viene nominato, a sua domanda, il dott. Antonio Erminio Di Matteo, attualmente magistrato sorveglianza Napoli, previo conferimento delle funzioni direttive giudicanti di primo grado.
Il dott. Antonio Erminio DI MATTEO è nato a Cittanova (Reggio Calabria) l’8 agosto 1959, ed è stato nominato in magistratura con DM 08.06.1987.
Incarichi ricoperti: il dr. Di Matteo è stato dal 07.04.1989 pretore del mandamento di Cetraro (CS), e quindi in seguito all’entrata in vigore della L. 1.2.89 n. 3 pretore a Paola; dal 21.5.1993 giudice al Tribunale per i Minorenni di Firenze; dal 15.7.1997 giudice al Tribunale di Salerno; dal 24.5.2010 consigliere alla Corte di Appello di Salerno; è dal 26.2.2014 magistrato al Tribunale di Sorveglianza di Napoli;
il profilo professionale del dott. Di Matteo, cui è stato conferito il positivo superamento della settima valutazione di professionalità a decorrere dall’8 giugno 2015, si caratterizza per la varietà delle funzioni espletate, avendo acquisito una notevole esperienza in tutti i settori del diritto, civile e penale, anche specializzati.

D.C.

Recommended For You

About the Author: PrM 1