Al via la campagna antincendio boschivo 2019 in Calabria

Nel mese di luglio ha preso il via la campagna antincendio boschivo con il potenziamento del dispositivo di soccorso dei Vigili del Fuoco sul territorio calabrese. Nei giorni scorsi, il Prefetto di Catanzaro Francesca Ferrandino, il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco Oliviero Roberto Dodaro, il dirigente della Regione Calabria Salvatore Siviglia e il Commissario Straordinario dell’Azienda Calabria Verde Aloisio Mariggiò hanno stipulato la convenzione A.I.B. (Antincendio Boschivo) 2019 che regola le attività afferenti al piano tecnico organizzativo della campagna antincendi boschivi tra il Corpo Nazionale e la Regione Calabria. La firma della convenzione segue l’approvazione del Piano per la previsione, prevenzione e lotta agli incendi boschivi. Sul piano operativo è previsto il potenziamento stagionale mediante l’impiego di specifiche risorse strumentali e di personale dedicato alla finalità AIB: centri di coordinamento AIB della Regione SOUP (Sala Operativa Unificata Permanente) e COP (Centri Operativi provinciali) nonché delle sale operative del CNVVF; squadre operative AIB e squadre DOS (Direttore delle operazioni di spegnimento), quest’ultime preposte al coordinamento sullo scenario operativo delle operazioni di spegnimento degli incendi più complessi e degli eventuali mezzi aerei della flotta regionale e nazionale assegnati agli stessi.

Nel dettaglio, la convenzione prevede, nel periodo compreso tra il 15 Luglio e l’8 settembre, l’incremento del dispositivo ordinario di soccorso VV.F. su tutto il territorio regionale e stabilisce l’impiego di n. 7 squadre operative VVF e n. 7 squadre DOS nelle quattro settimane classificate a minor rischio incendio boschivo, e l’impiego di n. 13 squadre operative VVF e n. 13 squadre DOS nelle quattro settimane classificate a maggior rischio incendio boschivo. Con la stipula della convenzione il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco entra a far parte integrante del sistema AIB della Regione Calabria. L’accesso al nuovo software di gestione delle emergenze messo a disposizione dalla Regione Calabria (SITGER) permetterà di ottimizzare le forze disponibili in campo creando una maggior sinergia tra le varie istituzioni e componenti impegnate nella campagna AIB con l’obiettivo comune di ridurre, in favore di una maggiore efficacia ed incisività, gli effetti gravemente dannosi degli incendi boschivi sui meravigliosi ecosistemi forestali calabresi.

fonte  —  http://www.vigilfuoco.it/aspx/notizia.aspx?codnews=59422

Recommended For You

About the Author: PrM 1