08012015Headline:
emoticons

Già utilizzabile l’emoticon del dito medio su whatsApp, ecco come fare…

Il significato irriverente del dito medio sarà usato anche nelle emoticons degli smartphone che offrono tutta una serie di “faccine”. Il dito medio è già previsto anche se non appare tra le opzioni disponibili ma uno studente [...]
cellulare

Nel 2016 potrebbero sparire le sim per cellulari

Un tempo i cellulari avevano una scheda telefonica, poi è arrivata la sim e dopo la micro sim. Oggi sembrerebbe pronta a sparire! Forse già dal prossimo anno le sim card per la telefonia potrebbero sparire, lasceranno il posto a cellulari [...]
meduse

Allarme meduse? Ci pensa un’applicazione per Smartphone

Prima di metterci in viaggio verso la nostra meta vacanze preferita controlliamo di aver preso tutto, crema solare, teli, ombrellone e il giornale anche perché non si può intraprendere una gita al mare senza aver prima controllato le previsioni [...]
internet

Privacy: nasce un sito per proteggere i propri dati dalla criminalità informatica che è in aumento

 Ricercatori del Politecnico federale di Losanna hanno sviluppato uno strumento per proteggere la sfera privata su internet. Crimini digitali, perdita di dati, privacy nei social network, accesso dei minori a internet… Il progresso tecnologico [...]
tablet

Il successo del gioco online passa per smarthphone e tablet

Lo scenario digitale globale risulta essere sempre più influenzato dalla tecnologia mobile. L’impiego di smartphone e tablet, unita alla possibilità di connettersi ad internet da qualsiasi posto ci si venga a trovare ed in qualsiasi momento [...]
YP- b cut

Arriva sul mercato YouPony, la nuova App Italiana che rivoluziona il mondo delle cosegne

Milano, giugno 2015 – E’ disponibile da poche settimane su AppStore e GooglePlay YouPony, la nuova piattaforma freemium di annunci che aggrega domanda e offerta di spedizioni e consegne locali, nazionali e internazionali, per oggetti di [...]
black berry leap

BlackBerry Leap, il dispositivo progettato per proteggere la privacy, arriva in Italia

BlackBerry Leap, il nuovo dispositivo della società canadese, arriva anche in Italia. Il dispositivo è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon S4 dual-core, 2GB di memoria RAM, 16GB di memoria integrata, un display da 5 pollici con risoluzione [...]
rete wifi

È possibile ricaricare i nostri telefoni con le reti wifi?

 Un mondo di sostenibilità è possibile grazie ad un sistema di energia caricabile attraverso l’aria!  Un mondo che dipenda dalle fonti fossili non dobbiamo né ce lo possiamo permettere. Pertanto tutte le nuove scoperte che favoriscano [...]
Levi's

Per gli sviluppatori di Google sono i tessuti i dispositivi indossabili del futuro

New York – E’ stata annunciata nella grande mela la nuova iniziativa della casa di Moutain View. Project Jacquard prevede la trasformazione dei tessuti in superfici interattive. Google ha anche trovato il primo partner commerciale [...]
Internet

Giovani: promosso internet per informazioni su sesso e salute

Sempre più giovani si affidano al web per ‘googlare’ informazioni su sesso e dintorni. Secondo uno studio americano della Northwestern University, i giovani preferiscono togliersi ogni dubbio su temi delicati tramite internet. [...]
sciopero-taxi

Milano dice di no all’app UBER

Blocco del servizio app UberPop per la città di Milano. Infatti, il servizio di noleggio con conducente tramite Uber rientra nel campo di “concorrente sleale”. Ad accogliere la notizia con soddisfazione ci hanno pensato i tassisti, [...]
visori hi tech

Visori di realtà aumentata: interesse da parte dell’industria del porno

Potrebbero essere impiegati nell’industria del porno i visori di realtà aumentata. Questa la possibile novità che permetterebbe di filmare in modalità ‘soggettiva’ – da protagonista quindi – contenuti a luci [...]
tablet

Microsoft, Tablet e Smartphone ridurrebbero il quoziente intellettivo dell’uomo

Tablet e smartphone nemici dell’attenzione. Secondo uno studio effettuato da Microsoft, condotto in Canada, i dispositivi ‘smart’ più utilizzati al mondo sarebbero la causa di una riduzione della capacità di attenzione dell’uomo, [...]