09212014Headline:

Tim Cup. Frosinone – Reggina, Atzori: “Ottimo test, ma alla serie A non ci pensiamo”

Be Sociable, Share!

Un Atzori contento a “metà” quello che si è presentato ai microfoni dopo il match di coppa Italia contro il Frosinone. Per nulla soddisfatto dei primi 45’, la squadra a detta del mister, nel secondo tempo, si è ben comportata meritandosi così l’accesso ai sedicesimi di Tim Cup, prossimo avversario degli amaranto la Fiorentina di Sinisa Mihajlovic al Franchi a fine novembre. Di seguito le dichiarazioni del post partita di mister Atzori: “Nel primo tempo la squadra non mi è piaciuta, il Frosinone è entrato in campo con un approccio diverso. La ripresa è andata molto meglio, abbiamo segnato, preso una traversa e sbagliato un rigore, sono soddisfatto dei secondi 45 minuti. Ho inserito Adiyah per cercare di mettere in difficoltà loro sul piano della stanchezza, il ghanese ha giocato bene, trovando buoni spazi grazie alla sua velocità. Sono contento della prestazione dei ragazzi che fino ad ora hanno giocato meno o non hanno giocato per niente, hanno messo 120 minuti importanti nelle gambe. Hanno sfruttato bene l’occasione, so di poter puntare su di loro”. La Reggina è tra le pretendenti alla promozione in A?  “Assolutamente no, non ci mettiamo nel lotto delle favorite. Voi sapete quanto è giovane questa squadra, tutto dipenderà dalla crescita di questi ragazzi. La strada intrapresa fino a oggi è buona, ma siamo solo all’inizio. Nessuno ci ha chiesto di arrivare in serie A, ci sono squadre più attrezzate che potrebbero risalire in classifica vedi il Torino, l’Atalanta”. Nel prossimo turno di tim cup la Fiorentina. “Sarà una bella vetrina, i ragazzi hanno meritato di passare il turno. Ma ancora non è momento di pensare alla Coppa, da stasera ci rituffiamo sul campionato, ci aspetta una dura trasferta”.

Danilo Santoro

Be Sociable, Share!

Related posts:

What Next?

Related Articles