Vai a…

Direttore Responsabile – Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

Ente Parco d’Aspromonte

Presentati i risultati della Campagna Antincendi Boschivi nel Parco dell’Aspromonte

Continua a rivelarsi efficace e proficuo l’approccio alla prevenzione agli incendi boschivi attuato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte. La “formula” messa a punto per la difesa del patrimonio forestale e della biodiversità dell’Area Protetta prevede, difatti, il coinvolgimento delle Associazioni di Volontariato e Protezione Civile, dei Pastori, degli Allevatori e dei Coltivatori diretti, la cui opera

Parco Nazionale Aspromonte, conferenza su risultati Campagna Antincendi Boschivi 2017

Mercoledì 15 novembre alle ore 9:45, presso l’Aula Seminari del Dipartimento di AGRARIA (UniRC), verranno presentati i risultati della Campagna Antincendi Boschivi 2017 nel Parco Nazionale dell’Aspromonte. Alla conferenza parteciperanno: S. E. il Prefetto di Reggio Calabria, Michele Di Bari, il Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Giuseppe Bombino, il Coordinatore Territoriale dei Carabinieri per l’Ambiente,

Samo (RC), Cooperativa “Aspromonte” ed Ente Parco valorizzano gli antichi telai

Non sono tutte uguali le mani: alcune separano, altre, invece, uniscono. Animati da questo spirito i giovani della Cooperativa Aspromonte insieme all’Ente Parco, hanno ideato ed avviato il progetto “Il Telaio nell’Aspromonte”, con l’obiettivo di conservare e promuovere questa antichissima arte che ha reso Samo, nei secoli scorsi, e fino a pochi anni fa, un’eccellenza. Il

Sicuri in Montagna: Parco Aspromonte dona defibrillatore a Soccorso Alpino Calabria

Fruire i sentieri e vivere la montagna camminando in sicurezza. Prosegue senza sosta l’impegno del Parco dell’Aspromonte per una corretta e sicura frequentazione dell’Area Protetta: questa mattina, infatti, il Presidente dell’Ente Giuseppe Bombino ha donato un defibrillatore portatile semiautomatico al Soccorso Alpino e Speleologico della Calabria, da sempre impegnato negli interventi di estrema urgenza in

Meeting internazionale: Il Parco Nazionale dell’Aspromonte tra Bio e Geo-diversità

Il Parco dell’Aspromonte, partner del Club Alpino Italiano nel progetto della Commissione Centrale per la Tutela dell’Ambiente Montano (CCTAM) “Medimont, Montagne Mediterranee Protette”, sarà protagonista del prossimo meeting internazionale “Il Parco Nazionale dell’Aspromonte tra Bio e Geo-diversità”. Dal 28 settembre al 1 ottobre, i rappresentanti di Parchi e Aree Protette, Comuni e Università di Italia, Francia

Iniziative Parco d’Aspromonte nell’ambito delle giornate europee del patrimonio

Un prodigio di immagini e di ologrammi per comporre nella “Piazza Paolo Orsi” del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, la geologia, gli habitat e la biodiversità faunistica e floristica dell’Aspromonte. E’ un weekend all’insegna del “digitale” quello promosso dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte che, ispirandosi ai temi scelti e istituiti dal Consiglio d’Europa, celebra “Le

Parco Aspromonte: al via lavori del “Ponte Tibetano” per collegare Africo Vecchio a Casalnuovo

Sono stati consegnati i lavori per la riqualificazione del sentiero Africo Vecchio – Casalnuovo e per la realizzazione di un ponte sull’alveo del Torrente Casalnuovo per collegare i due antichi borghi. Le opere, finanziate dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte e appaltate dal Comune di Africo, rientrano nel più ampio e articolato “Accordo di Programma” finalizzato alla valorizzazione

Eccezionale avvistamento in Aspromonte: per la prima volta in Italia fotografata l’Averla mascherata

Eccezionale osservazione nel Parco dell’Aspromonte: per la prima volta in Italia, infatti, nel territorio dell’Area Protetta, è stata fotografata l’Averla mascherata (Lanius nubicus), passeriforme diffuso tra Turchia, Cipro, Israele, Siria e Iran; questa Averla nidifica anche in Grecia e sverna in Africa, pertanto durante gli spostamenti migratori stagionali può apparire in località distanti dal suo

Il Parco d’Aspromonte salva il “Sogno di Giacobbe” di Nik Spatari

E’ di 25.000 Euro il sostegno del Parco Nazionale d’Aspromonte per salvare una delle Opere d’Arte più importanti del territorio. Il “Sogno di Giacobbe”, la creazione dell’Artista Nik Spatari, denominata anche “la Cappella Sistina calabrese”, richiede, infatti, interventi urgenti di messa in sicurezza, tra cui la copertura della Chiesa “Santa Barbara” che ospita il capolavoro.

Parco Nazionale Aspromonte, specie rare di pipistrelli certificano la qualità dell’ area protetta

Fondamentali indicatori di qualità ambientale e di biodiversità negli ecosistemi, i pipistrelli, finalmente usciti dalle grottesche leggende metropolitane che li vogliono succhiatori di sangue o improbabili topi volanti, sono oggi considerati eccellenti bioindicatori: la loro presenza, il numero di specie, la consistenza delle colonie e la loro diffusione sul territorio corrispondono infatti ad ambienti di

Parco Nazionale Aspromonte: l’elusivo Gatto Selvatico “catturato” dalle fototrappole

Perfezione ed equilibrio. Sono questi i caratteri che segnano la “personalità” del Gatto selvatico europeo (Felis silvestris silvestris) in quell’ora notturna e universale dell’Aspromonte, che tutto vede e tutto espande. E lui, fatto di mobili istinti, di atteggiamenti primitivi e remoti, si aggira nel bosco per sorprendere, senza esser sorpreso. Ma “l’invisibile” ed “elusivo predatore”, questa

Parco dell’Aspromonte: riqualificato e inaugurato ex Piazzale Anas di Gambarie

Uno spazio pubblico destinato alle famiglie, ai giovani, alla collettività: l’ex piazzale Anas di Gambarie, riqualificato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte ha un nuovo volto. Il progetto, frutto di un concorso di progettazione avviato dall’Ente Parco in accordo con il comune di Santo Stefano, è stato redatto dal gruppo formato dagli architetti Francesco Sergio Colarossi, Antonella

Eventi ed escursioni per l’estate del Parco dell’Aspromonte

“Cultura e Natura, dal Museo al Parco Nazionale” per esaltare il patrimonio culturale, storico, archeologico e naturalistico del territorio, attraverso l’organizzazione di iniziative congiunte: dal “park bus” agli eventi tematici, dallo scambio temporaneo di reperti archeologici al servizio di infopoint permanente. La Convenzione, siglata tra Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte e Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria,

Incendi, Bombino: “Da 72 ore ormai, ininterrottamente, l’Aspromonte brucia”

“Perdonate il nostro silenzio, ma è un silenzio di dignità. Da 72 ore ormai, ininterrottamente, l’Aspromonte brucia. Nel suo ventre, nel cuore dei suoi Lecceti, spegnendo il sorriso dei suoi colori. Sono giorni tristi per la nostra montagna, piegata dalla mano criminale, dall’ignoranza e dalla crudeltà che ardono in un terribile inferno di fuoco. E mentre con l’Esercito

Biodiversità: il Falco Pecchiaiolo sceglie ancora l’Aspromonte per nidificare

La specie simbolo della migrazione dei rapaci tra Italia e Africa, ripresa nei suoi momenti più naturali: dalla schiusa all’involo, grazie alle attività di tutela e monitoraggio condotte dal settore Biodiversità dell’Ente Parco, che ha confermato la nidificazione del Falco Pecchiaiolo in Aspromonte. La riproduzione della specie sul nostro territorio era già nota, ma, trattandosi

Il Festival dei Rondoni al Parco Nazionale dell’Aspromonte

Il Parco dell’Aspromonte celebrerà sabato 24 giugno a Bova il “Festival dei Rondoni ​- Swifts&Fun”, evento giunto alla sua quinta edizione su scala nazionale. Lo scopo è offrire un’occasione di incontro agli appassionati di rondoni, ma soprattutto rivolgersi alla gente comune, per incuriosirla e stimolarla a difendere questi fantastici animali con l’obiettivo di coinvolgerla attraverso

Parco d’Aspromonte, nuova offerta turistico-culturale al Centro Visita di Bova

“Sguardi nuovi per vecchi sentieri”, una reinterpretazione di percorsi antichi, una veicolazione di racconti del passato attraverso visioni e tecnologie moderne. Sulle note della “Sinfonia d’Aspromonte”, magistralmente eseguita dall’Orchestra Giovanile di Fiati di Delianuova diretta dal Maestro Gaetano Pisano, è stata inaugurata a Bova, presso il Centro Visita del Parco Nazionale dell’Aspromonte, la Mostra che

EPNA: biodiversità, scoperti altri insetti rari nel Parco Nazionale aspromontano

L’Aspromonte conserva ancora vaste aree ben conservate e poco alterate, tra cui molte foreste strutturalmente evolute. Della scoperta di importanti popolazioni di coleotteri protetti in Europa, come Rosalia alpina, Cerambyx cerdo e Osmoderma italicum, si è già detto in precedenti occasioni e se n’è discusso anche in un recente congresso sulla Biodiversità che si è

Sottoscritto protocollo d’Intesa tra Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte e Touring Club Italiano

L’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte e il Touring Club Italiano hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa per la valorizzazione e il miglioramento della fruizione del patrimonio culturale. La sigla del documento muove i suoi passi dalla piena consapevolezza, da parte di entrambi i soggetti coinvolti, che la valorizzazione del patrimonio culturale è da intendere nella sua accezione

Post più vecchi››