Vai a…

Direttore Responsabile - Fabrizio Pace



Banner 468x60

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

ECONOMIA

Riviste al rialzo le stime di crescita del Pil italiano dal FMI

FMI 10:39 – Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha rivisto al rialzo le stime del pil di molti paesi ed aree geografiche fra cui l’Italia. Infatti, come riportato da TgCom24, sono state viste al rialzo le stime di crescita per l’Itali con un pil che crescerà quest’anno dell’1,3%, ovvero 0,5% in più rispetto alle previsioni

Prestazioni di lavoro occasionale. (Dati 1° settimana di operatività)

Nei primi cinque giorni di operatività delle prestazioni di lavoro occasionali, introdotte dalla legge di conversione del decreto legge n. 50/2017 (art. 54-bis), la piattaforma telematica predisposta dall’INPS (v. circ. n. 107/2017) ha assicurato la gestione delle relative attività. In particolare, nei primi cinque giorni di funzionamento (dal 10 al 14 luglio scorsi), attraverso la

Estate 2017: il caldo spinge il turismo balneare, verso crescita record di presenze: +1,9 mln

‘Invasione’ di turisti stranieri sulle nostre spiagge (+3,8%), oltre un milione in più L’indagine Cst per Confesercenti. Spiagge italiane scelte soprattutto da tedeschi, austriaci e svizzeri. Bene anche domanda italiana, ma flussi si concentrano soprattutto nei weekend. Lardinelli (Fiba): turismo balneare è eccellenza italiana nel mondo, va sostenuto Il caldo record spinge i turisti sulle nostre spiagge,

Istat: da economia segnali positivi ma in rallentamento

Buone attese per occupazione prossimi mesi. A maggio frenata, in sofferenza under35 e uomini “In Italia gli indicatori recenti manifestano una tendenza di fondo positiva seppure in presenza di una pausa nella crescita nel settore manifatturiero, negli investimenti e nell’occupazione.  Proseguono sia la crescita dei consumi sia quella della propensione al risparmio”. Lo rileva l’Istat nella nota mensile.

Istat: si’ crescita ma moderata ed in pausa

Roma 10:50 – Secondo la nota mensile rilasciata dall’ISTAT, l’Istituto di Statistica, in controtendenza alle varie “voci esultanti” di una netta ripresa economica, fa’ notare che “In Italia gli indicatori recenti manifestano una tendenza di fondo positiva, seppure in presenza di una pausa nella crescita nel settore manifatturiero, negli investimenti e nell’occupazione”. A renderlo noto è

Industria 4.0: cosa è veramente, cosa è importante sapere

Viviamo in un mondo che va veloce, che cambia a ritmi vertiginosi e cambiando lancia nuove sfide. Stiamo vivendo la quarta rivoluzione industriale, industria 4.0 che ne è sinonimo, è un termine che  dilaga, che fa parte del quotidiano, che ha arricchito il vocabolario linguistico dell’ era postmoderna. Dopo 3 rivoluzioni industriali:  quella meccanica di

Quattordicesime: valgono 6,7 miliardi, ma la metà serve per tasse e spese obbligate

Le elaborazioni dell’Ufficio Economico Confesercenti: ristretto l’impatto sui consumi, solo 2 miliardi destinati a vacanze, regali e saldi Tempo di quattordicesima. Tra la seconda metà di giugno e la prima di luglio oltre 7 milioni di persone hanno ricevuto o riceveranno l’attesa mensilità in più, per la quale quest’anno saranno erogati complessivamente 6,7 miliardi di

Polizze dormienti. Per l’Ivass, in Italia sono 4 milioni di polizze e valgono almeno 4 miliardi di €

Lo “Sportello dei Diritti”: il governo obblighi le compagnie a liquidarle mediante accesso  all’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Nel frattempo una campagna per informare i cittadini per il rischio di perdere i propri risparmi Un vero e proprio tesoretto, emerso ieri a seguito della relazione del presidente di IVASS, l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni, Salvatore

Calabria: rapporto economia Bankitalia

 Da un rapporto sull’ economia della Calabria presentato in anteprima a Catanzaro e stilato da Bankitalia emerge che la crescita dell’attività economica in Calabria, nel 2016, si è affievolita sensibilmente rispetto all’ anno precedente, anno rivelatosi particolarmente positivo, nel settore primario, grazie anche all’afflusso di fondi pubblici connesso alla chiusura del ciclo di programmazione comunitaria

Washington: il FMI prevede per il 2017 un Pil al 1,3%

Washington 09:20 – Secondo le stime del FMI (Fondo Monetario Internazionale) le previsioni dell’andamento del Pil italiano sono state riviste al rialzo, nell’Article IV scrive che “la ripresa continuerà”, ma avverte che “ci sono rischi significativi”. Come riporta velina Ansa.it il pil italiano dovrebbe, usiamo un periodo ipotetico, arrivare a sfiorare l’1,3% contro lo 0,8% stimato

Turismo, il caldo spinge verso il mare. Per il ponte del 2 giugno attese 9 mln di presenze (+2,9%)

Indagine Confesercenti-Cst: consumi turistici per oltre 1 miliardo di euro. Trainano gli stranieri (+3,5%) Bene località balneari, lacuali e città d’arte. Liguria e Toscana le regioni più ‘prenotate’ Nessun vento di crisi sul turismo, anzi. Il caldo portato dall’anticiclone Hannibal e l’appeal artistico culturale del nostro Paese spingono la destinazione Italia. E le previsioni per il

Eurostat: nella zona UE disoccupazione giù al 9,3%

Il dato di aprile è il più basso dal 2009 a oggi. In Italia, ad aprile, la disoccupazione è più o meno stabile La disoccupazione nella zona euro registra il 9,3% ad aprile 2017, in calo rispetto a marzo (9,4%) e rispetto al 10,2% dell’aprile 2016. E’ il miglior dato da marzo 2009, comunica Eurostat.

730 precompilato

Fisco: il 730 precompilato possibile correggerlo entro il 20 giugno

Roma 11:30 – Periodo di dichiarazioni dei redditi, scadenze fiscali e “compagnia cantante”. Da pochi anni è entrato in funzione il 730 precompilato, cioè la dichiarazione dei redditi bella e preparata dall’Agenzia delle Entrate. Naturalmente è modificabile e correggibile, diciamo che per ora è un punto di partenza sul quale ogni contribuente può chi più

Lavoro accessorio, no a giochi politici sulla pelle delle imprese

“Sulla questione del lavoro accessorio stiamo assistendo ad uno spettacolo disarmante e deprimente. La giusta esigenza di evitare eventuali abusi si è trasformata in una contesa politica che non ha più nulla a che vedere con il lavoro. Si sta giocando sulla pelle delle imprese, che hanno assolutamente bisogno di una normativa che regoli le

Studio OCSE: reddito universale “Sarebbe un boom per le tasse”

Lo riferisce l’OCSE in occasione della presentazione di uno studio realizzato su Finlandia, Francia, Italia e Gran Bretagna L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) in occasione della pubblicazione di uno studio teorico, ha riferito che il reddito universale porterebbe ad un generale «aumento delle tasse e ad un taglio delle prestazioni sociali

Sandra Bracco: ” la crisi è generata dal modo di gestire la quotidianità”

Oggi abbiamo avuto il piacere di intervistare Sandra Bracco, direttrice di bankimpresanews.com magazine che tratta di comunicazione economica internazionale.  Infondere sicurezza ai risparmiatori ed alle imprese è uno degli obiettivi del gruppo. Sandra,  dirigi  un e-zine che sta rivoluzionando il modo di generare informazione su economia e impresa quale è la Sua mission di comunicatore 7.0 esattamente

Post più vecchi››