Vai a…

Direttore Responsabile – Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

L’Avvocato Risponde

Anche al disoccupato diventato invalido dopo il sinistro stradale spetta il danno patrimoniale

Va riconosciuta la perdita di chance al danneggiato con invalidità del 25 % anche attraverso  presunzioni perché quando le conseguenze dell’incidente risultano gravi la menomazione della capacità lavorativa specifica è altamente probabile se non addirittura certa In data odierna è stata pubblicata dalla Cassazione civile un’importante decisione in tema di danni alla persona che per

Auto danneggiata volontariamente e atti di vandalismo contro veicoli?

Continua ad essere reato perché sussiste l’aggravante dell’esposizione alla pubblica fede: antifurto e videosorveglianza facilitano la reazione contro il furto e l’individuazione del colpevole ma non eliminano l’aggravante che fa ancora sussistere l’illecito penale Qualcuno che sperava che il danneggiamento dell’auto altrui o gli atti di vandalismo cui sovente sono sottoposte le nostre vetture fossero

Polizza infortuni avvocati obbligatoria cancellata. Ecco l’emendamento al DL fiscale 148/2017

La novità arriva proprio il giorno della scadenza per la stipula Con un emendamento al DL fiscale 148/2017 è stata chiesta la cancellazione dell’obbligo proprio nel giorno della scadenza del termine per la stipula dell’assicurazione obbligatoria per avvocati e praticanti. Una proposta del CNF che già il Ministro della Giustizia Andrea Orlando aveva accolto con

Multa per chi affigge insegne, cartelloni e manifesti senza autorizzazione

Per la Cassazione è legittimo il verbale dei Vigili Urbani per violazione dell’articolo 23 del Codice della Strada perché l’impatto visivo del cartello, anche di ridotte dimensioni, deve essere valutato dal Comune: viene prima la sicurezza stradale. Dev’essere multato chiunque affigge insegne, cartelloni e manifesti senza autorizzazione dell’ente proprietario della strada indipendentemente dalla dimensione dell’affissione

Sentenza Tribunale di Mantova: foto dei figli su Facebook solo con il consenso dell’altro genitore

 “L’inserimento di foto di minori sui social network costituisce comportamento potenzialmente pregiudizievole per essi” Attenti a pubblicare su facebook le foto dei vostri figli. Un genitore non può pubblicare sulle reti sociali foto dei figli minorenni senza il consenso dell’altro genitore, e le foto che sono già in rete vanno immediatamente rimosse. Lo ha stabilito

Malformazione del feto, risarcimento da perdita di chance ai genitori per mancata diagnosi

Hanno diritto al risarcimento da perdita di chance entrambi i genitori a causa dell’errore diagnostico consistente nel mancato avviso della malformazione del feto al momento dell’ecografia. Per la Cassazione la legge consente l’aborto terapeutico indipendentemente dalla natura e gravità delle malformazioni purché le patologie del nascituro possano mettere in pericolo la salute psichica della donna. Con

Bullismo a scuola: per il TAR Piemonte basta il 5 in condotta al bullo per la bocciatura alle superiori

Lo studente crea un «clima di tensione» in classe. Va rigettato il ricorso dei genitori dell’alunno sospeso più volte per aver sputato un docente ed essere accusato di un atto vandalico a carico dell’auto del dirigente scolastico. Bocciato perché non vi è stato nessun miglioramento dal primo quadrimestre e nonostante due sole altre insufficienze e

La truffa online scorre via email

La consegna di un finto pacco dietro il pagamento anticipato di una fantomatica tassa di assicurazione. L’allerta su Commissariato di PS On Line della Polizia Postale. Lo “Sportello dei Diritti”: non cliccate nè rispondete mai a questi messaggi. Ormai i. Proprio in data odierna informiamo che è stata pubblicato dalla Polizia di Stato tramite un post sulla pagina

Anatocismo. No alla capitalizzazione degli interessi anche se annuale

A seguito della legge 49 del 2016 che ha recepito la giurisprudenza in materia. Il correntista ha ragione ha chiedere l’annullamento della clausola anche se si trattava di «uso bancario» Un’altra significativa decisione che per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, da un ulteriore secco “stop” alle banche in tema di capitalizzazione degli interessi

Danni da amianto, quando il risarcimento secondo la Cassazione

Per la Cassazione è risarcibile anche la paura di ammalarsi di tumore al lavoratore che ha placche pleuriche dopo l’esposizione prolungata sul luogo di lavoro. Il danno morale dev’essere commisurato al timore di una patologia futura in relazione al rischio di contrarre il mesotelioma. Ed il risarcimento a carico del datore è cumulabile con prestazioni

Cassazione penale: chi utilizza dispositivi per vedere Sky senza pagare l’abbonamento rischia il carcere e una multa

La Suprema Corte conferma la condanna a quattro mesi di reclusione e duemila euro di multa ad un cittadino collegato alla rete e al satellite senza smart card originale. Integra una specifica violazione penale della Legge sul Diritto d’Autore il guardare la TV criptata senza pagare il canone, indipendentemente dalla modalità utilizzata per eludere la

Usura bancaria. Mutui e finanziamenti usurai. Importante ordinanza della Cassazione

Interessi corrispettivi e moratori si cumulano al fine della verifica del superamento del tasso soglia dell’usura. Dovuto la restituzione del solo capitale alla banca perché ai sensi dell’articolo 1815 cc la pattuizione originaria del tasso di mora è contraria alla legge 108/96 e non spetta la restituzione di alcun tipo d’interesse. Lo “Sportello dei Diritti”:

L’ente proprietario della strada deve risarcire i danni causati agli utenti della strada per l’omessa manutenzione del guard-rail

Per la Cassazione il comune, custode della via, paga i danni ad un giovane motociclista che a causa della barriera laterale difettosa ha subito gravissime lesioni tra cui la perdita di netto di un braccio Non rappresenta un nuovo orientamento, ma l’ordinanza n. 22801/17, pubblicata in data odierna 29 settembre dalla terza sezione civile della

Maltrattamenti in famiglia. Cassazione: basta un solo episodio di percosse per far scattare l’addebito della separazione

Il giudice è anche esonerato dal comparare gli atti di violenza con i comportamenti contrari ai doveri coniugali di chi li ha subiti Gli atti di violenza da parte di un coniuge sull’altro o sulla prole sono comportamenti così gravi che sono ritenuti sufficienti a far scattare l’addebito della separazione nei confronti di chi li

Indennizzo diretto. Arriva la Cassazione a dirimere i dubbi che caratterizzavano la procedura di risarcimento nei sinistri

Il danneggiante è litisconsorte necessario nell’azione diretta del danneggiato verso la propria assicurazione. Si tratta della prima ordinanza di legittimità che chiarisce che anche con la domanda di cui all’articolo 149 del Codice delle Assicurazioni private, il responsabile del sinistro è parte in causa per evitare che possa affermare l’inopponibilità della sentenza anche perché le

Il Ministero dell’Istruzione è responsabile dello scolaro investito dal bus fuori da scuola

Per il regolamento scolastico spetta agli addetti dell’istituto scolastico far salire e scendere gli alunni. Per la Cassazione la famiglia del bambino morto a seguito dell’investimento dev’essere risarcita perché il personale deve attendere anche lo scuolabus in ritardo e fino alla consegna del minore agli operatori del pubblico trasporto Una tragedia di una famiglia fiorentina

Sentenza Cassazione: per i danni causati dalla tettoia caduta a causa del vento paga il proprietario dell’immobile

«La responsabilità del custode della res sussiste pure in relazione ai danni dipendenti dal dinamismo intrinseco della stessa per la sua conformazione o struttura, cui ben può ricondursi il rischio di uno svellimento di una tettoia precaria, sia pure per il concorso dell’azione di un vento di forza particolare, ma evidentemente non considerata o prevista

Sinistri stradali e nuova riforma della Legge sulla Concorrenza

Lo “Sportello dei Diritti”: occhio a raccogliere immediatamente dopo l’incidente le generalità dei testimoni perché si rischia seriamente di non essere pagati dall’assicurazione Il 29 agosto scorso è entrata in vigore la legge “annuale sulla Concorrenza” (legge 4 agosto 2017, n.124) che ha introdotto delle novità nel Codice delle Assicurazioni Private (Decreto Legislativo 7 settembre

Post più vecchi››