Vai a…

Direttore Responsabile – Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

Crisi

Ponte dell’Immacolata, oltre 4 milioni in vacanza

Indagine Confesercenti-SWG, bene località montane e città d’arte. Rebecchi: “avvio positivo per la stagione delle feste, prenotazioni in crescita del 20%” Sarà un ponte di vacanza per oltre 4 milioni di italiani. Tanti saranno quest’anno i vacanzieri che si concederanno un viaggio per il prossimo Ponte dell’Immacolata che apre tradizionalmente le festività natalizie, quasi 500mila in più dello scorso anno.

Banco Alimentare, risultati importanti in tutta Italia

La 21° giornata nazionale della colletta alimentare svoltasi sabato scorso, 25 novembre, in tutta Italia ha fatto registrare risultati importanti non solo nell’intero territorio nazionale, ma anche in Calabria. Sono oltre 144mila Kg le derrate raccolte nell’intero territorio regionale di cui, 66mila in provincia di Cosenza (nella sola città dei bruzi sono state raccolte ben

Camera di Commercio Reggio Calabria, incontro su mediazione della crisi da Sovraindebitamento

Promuovere il servizio di conciliazione in materia di energia elettrica e gas sul territorio provinciale e l’Organismo camerale di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento e liquidazione del patrimonio e diffondere la conoscenza sugli strumenti di giustizia alternativa. Con questi obiettivi, la Camera di commercio di Reggio Calabria organizza l’incontro info-formativo sul tema “Gli Istituti di Risoluzione Stragiudiziale

Sprechi alimentari e agricoltura in crisi

Lo scempio di tonnellate di ortaggi e verdura piantati, non raccolti e lasciati marcire nei campi in Puglia. Uno schiaffo alla povertà che si ripete ciclicamente e un’altra sconfitta delle politiche italiane sull’agroalimentare. Perché non venga perpetrato il più grande spreco alimentare estivo e perché si dia sostegno alle aziende agricole contro questa calamità intervenga

Istat: i giovani i nuovi poveri

Secondo il report annuale sull’ andamento della  poverta’ in Italia stilato e diffuso lo scorso 13 luglio   dall’ISTAT,  non si registrano nel nostro Paese  per il 2016 variazioni particolarmente significative rispetto all’ anno precedente. Si stima che siano complessivamente 4 milioni e 742mila gli italiani  che vivono in condizione di povertà e un milione e

SoundCloud in crisi. A casa 173 dipendenti

E’ crisi per la piattaforma di streaming musicale SoundCloud, che si vede costretta a chiudere le sedi di Londra e San Francisco, mandando a casa ben il 40% dei dipendenti. Una scelta dovuta per tentare di ridurre il più possibile le perdite, cercando al più presto una formula giusta compatibile con il business sostenibile. Saranno

Università della Calabria tra i primi 180 atenei europei

Secondo un recente ranking Times Higher Education, l’Università della Calabria conquista un posto nella classifica dei campus internazionali. L’ateneo di Arcavacata di Rende, Cosenza, si è collocato alla posizione numero 12 tra quelli italiani, mentre a livello europeo tra la 171 e la 180. Un piccolo grande traguardo anche nel panorama mondiale, dove l’Unical permane

Draghi: l’Europa si lascia alle spalle la crisi

Bruxelles 08:35 – “La crisi è ora alle nostre spalle”. Questa la dichiarazione rilasciata in serata da Mario Draghi presidente della Bce Mario Draghi a Tel Aviv e riportate da Ansa.it. “la ripresa dell’Eurozona è solida e sempre più ampia fra i Paesi e settori” economici. “Ora la maggioranza silenziosa ha ritrovato la sua voce, il suo orgoglio

Sciopero Alitalia a terra il 60% dei voli

Roma 10:20 – Giornata d’inferno per chi aveva deciso di viaggiare in aereo usando il vettore di bandiera italiana, Alitalia. Infatti il famigerato sciopero più volte paventato è entrato in vigore e per le prossime 24 ore l’azienda rimarrà con la flotta ferma. Lo sciopero è dovuto alle agitazioni legate alla lunga crisi della società e

Italiani all’estero: sono 4.975.299. Più 164mila in un solo anno per effetto della crisi

Sono ormai anni che lo “Sportello dei Diritti” dimostra, cifre alla mano anche attraverso indagini demoscopiche spesso non pubblicate sui più importanti network, le conseguenze di una crisi economica che attanaglia il Paese e che troppo spesso si cerca di nascondere. Questa volta, a Giovanni D’Agata, presidente dell’associazione, pare opportuno segnalare un recente sondaggio condotto

Crisi sociale del Sud

Nel Sud Italia, tra il 2005 e il 2011, nel gruppo di età 25-39 anni residenti al Sud è aumentata del 3,6% la quota di persone che hanno conseguito un diploma e del 3,5% la quota di laureati. Nonostante questo, il 39,2% della popolazione meridionale ha al massimo la licenza media.  Gli indicatori della crisi. Le

Barbalace sulle “Aree di crisi non complessa”: interessati tutti i 123 Comuni con aree industriali

10 gennaio 2017 – L’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Carmen Barbalace, a proposito del rilancio economico e imprenditoriale della Calabria contenuto nel provvedimento relativo alla candidature delle  “aree di crisi non complessa”, adottato dalla Giunta regionale e riconosciuto con decreto direttoriale del Ministero, ha dichiarato che “la scelta di dare priorità ai comuni nei quali

A proposito di mensa scolastica. Quando la crisi genera la relazione e il cambiamento

Reggio Calabria, 24 novembre 2016 – Si sono tenute, nelle scorse settimane e fino a ieri, a Palazzo San Giorgio e al Cedir, numerose riunioni convocate dall’Assessore Patrizia Nardi tra i settori Pubblica Istruzione e Lavori Pubblici e le parti che rappresentano, direttamente o indirettamente, il sistema scuola sul territorio. Oggetto degli incontri, ai quali

Effetti della crisi. Un italiano su 5 vuole scappare all’estero

  Sono ormai anni che lo “Sportello dei Diritti” dimostra, cifre alla mano anche attraverso indagini demoscopiche spesso non pubblicate sui più importanti network, le conseguenze di una crisi economica che attanaglia il Paese e che troppo spesso si cerca di nascondere. Questa volta, a Giovanni D’Agata, presidente dell’associazione, pare opportuno segnalare un recente sondaggio

Ripresa, Visco: “Controllo conti pubblici e privatizzazioni”

Sul fronte della ripresa il futuro non lascia presagire nulla di realmente positivo e, se il Governo non perde occasione per sbandierare dati (mai definitivi) e previsioni (puntualmente disattese), il Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, non più tardi della giornata di ieri ha parlato di ripresa ancora da consolidare e valutazioni deludenti sul potenziale

Crescita: difficoltà in Paesi emergenti rischio per l’economia

Fino a qualche anno fa gli esperti guardavano con grande interesse e ottimismo alle economie dei Paesi emergenti, in particolar modo quelli facenti parte della cosiddetta “Area Brics” e dell’America latina, come via potenziale per porre un freno alla crisi iniziata nell’ormai lontano biennio 2007-2008 e costruire le basi della stabilità economica dei decenni successivi.

Post più vecchi››