Vai a…

Direttore Responsabile: Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

martedì, settembre 27, 2016

‘Ndrangheta

112

Rosarno (RC), possedeva 110 cartucce di vario calibro, deferito un 48enne del luogo

Rosarno (RC), i Carabinieri della locale Tenenza e della Stazione di Melicucco (RC), unitamente a militari del G.o.c. di Vibo Valentia, hanno deferito in stato di libertà un 48enne da Rosarno, già noto alle FF.OO. ed elemento intraneo alla famiglia di ‘ndrangheta dei Pesce di Rosarno, per il reato di detenzione abusiva di munizioni. Prefato,

armi-sequestrate-a-cs-gdf

Cosenza, sequestrato un arsenale pronto all’uso di 4 pistole, 3 fucili, oltre 100 munizioni e 2 balestre

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza ha scoperto nel Comune di Paola (CS) un vero e proprio arsenale composto 4 pistole di cui 3 di grosso calibro con matricola abrasa, 3 fucili semiautomatici calibro 12, più di 100 munizioni di vario tipo e 2 balestre. A seguito di attività investigative e di controllo del

carabinieri arresto

San Ferdinando (RC), un arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, detenzione di armi e munizioni, ricettazione e furto aggravato

San Ferdinando (RC) i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto P.S., di anni 39 da San Ferdinando, già noto alle FF.OO., poiché ritenuto responsabile dei reati di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi e munizioni, ricettazione e furto aggravato in concorso, in esecuzione all’ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di

Avv. Antonino Napoli

Cinquefrondi (RC), operazione “Saggio compagno”: la Cassazione ha annullato la misura cautelare per Angelo Petullà

La Corte di Cassazione ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, dott. Massimo Minniti, nei confronti di Angelo Petullà accusato, nell’ambito dell’operazione “Saggio Compagno”, di associazione a delinquere di stampo mafioso ed estorsione consumata. Ad Angelo Petullà, infatti, viene contestato di far parte,

polizia

DIA Reggio Calabria: operazione “Grifone”, fermi per traffico di armi e stupefacenti, estorsione, ricettazione e furto

Alle prime ore della mattinata odierna, su ordine della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria che ha coordinato le indagini, gli investigatori della locale Squadra Mobile e del Commissariato P.S. di Palmi (RC), hanno dato esecuzione al Decreto di fermo di indiziato di delitto emesso a carico dei

carcere

Milano, esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, per latitante taurianovese già in arresto

Milano, presso la Casa di Reclusione “Opera”, i Carabinieri hanno dato esecuzione a ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Reggio Calabria – Sezione G.I.P., su conforme richiesta della Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di F.E., di anni 47 da Taurianova, detenuto presso l’indicato istituto di pena. Il predetto, già latitante di

carcere

Roma, arrestato narcotrafficante ricercato da due anni

08.10 – Roma 10\09\2016  – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato un 63enne, ricercato da circa due anni, dovendo espiare una pena di quasi dieci anni di reclusione, poiché ritenuto responsabile di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e in passato indagato con esponenti di spicco di

Polizia Stradale

Focus ‘Ndrangheta: continua il monitoraggio nei quartieri di Archi, Gallico e Sambatello nell’abitato di Ciccarello, nonché nel centro cittadino. Perquisizioni e controlli anche ad Oppido Mamertina

Anche nei giorni scorsi, il dispositivo previsto dal piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, in ottemperanza a quanto stabilito in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, è proseguito nella zona centrale della città e nei quartieri di Ciccarello, di Archi, Gallico e Sambatello. Il controllo straordinario del territorio, attuato

carabinieri

Seminara (RC), i dettagli della cattura del latitante di Benestare, irreperibile dal 2012

Nelle prime ore di oggi 04 settembre 2016, in Seminara (RC), i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, collaborati da militari dello Squadrone Cacciatori Calabria, hanno tratto in arresto, in esecuzione di due distinte ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP presso il Tribunale di Roma, PELLE Antonio, 28 anni da Benestare, per i

carabinieri

Seminara (RC), i Carabinieri arrestano pericoloso latitante

Alle ore 04.30 circa di oggi 04 settembre 2016, in Seminara (RC), i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, collaborati da militari dello Squadrone Cacciatori Calabria, hanno tratto in arresto PELLE Antonio, 28 anni da Benestare, latitante inserito nel programma di ricerca dei latitanti pericolosi (cd. elenco dei 100) nonché destinatario di mandato di

Giuseppe Bombino

Presidente Bombino ringrazia S.E. il Prefetto Claudio Sammartino

“Eccellenza, nell’attimo in cui lascia la nostra città per un nuovo e prestigioso incarico, volevo esternarLe l’enorme senso di gratitudine, di stima, di affetto, che nutre e coltiva la mia persona, la comunità tutta del Parco Nazionale d’Aspromonte, per quanto da Lei fatto in questi ultimi anni.  A Lei guardo per l’alto esempio, la forte e

Polizia

Focus ‘ndrangheta: massicci controlli in città da parte della Polizia di Stato

Reggio Calabria, 3 settembre 2016 – Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato ha proseguito i controlli predisposti nell’ambito del piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, elaborato in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, estesi all’intero territorio cittadino. Sono state attenzionate le principali arterie della periferia nord, in particolare presso

Carabinieri Taurianova

Cosenza, 14 arresti con accuse di ‘Ndrangheta ed usura, coinvolto anche calciatore di A

7.40 –  30|08|2016 – Cosenza – I Carabinieri del R.O.S. e del Comando Provinciale di Cosenza stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 14 persone appartenenti ad un’organizzazione criminale dedita all’usura e all’estorsione aggravate dalle finalità mafiose. Al centro delle indagini del ros un sodalizio criminale, emanazione delle cosche federate “Cicero-Lanzino” e “Rango-Zingari”, egemoni

polizia

Reggio Calabria, Focus ‘Ndrangheta: ancora attenzionato il quartiere di Archi ed il centro città

 Perquisizioni e controlli anche in provincia, area tirrenica Anche nei giorni scorsi, il dispositivo previsto dal piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, seguendo le linee guida stabilite in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, è proseguito nella zona centrale della città e nel quartiere di Archi. Il controllo straordinario

Polizia

Focus ‘Ndrangheta: continua incessante il monitoraggio del quartiere di Archi, nonché del centro cittadino. Perquisizioni e controlli anche a Gioia Tauro e Taurianova

Anche nei giorni scorsi, il dispositivo previsto dal piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, in ottemperanza a quanto stabilito in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, è proseguito nella zona centrale della città e nel quartiere di Archi. Il controllo straordinario del territorio, attuato dalla Polizia di Stato, ha

Polizia stradale

Focus ‘Ndrangheta: massicci controlli in città da parte della Polizia. Attenzionata la zona centro e la zona nord

Continuano senza soluzione di continuità i controlli predisposti nell’ambito del piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, elaborato in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, estesi all’intero territorio cittadino. Numerosi controlli alla circolazione stradale sono stati effettuati presso le principali arterie della periferia nord, in particolare presso il quartiere di Archi

Post più vecchi››