Vai a…

Direttore Responsabile: Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

‘Ndrangheta

Villa Bellocco, confiscata dalla Polizia di Reggio Calabria

Reggio Calabria, operazione “Medma” confisca beni ai Bellocco

Reggio Calabria, 02/12/2016 – Nella mattinata odierna la Polizia di Stato ha messo a segno un ulteriore attacco agli interessi criminali della ‘ndrangheta, attraverso l’aggressione ai patrimoni illeciti nella disponibilità di esponenti di grosso profilo della potente e pericolosa cosca “BELLOCCO”, operante nella piana di Gioia Tauro. È stata, infatti, data esecuzione, nella provincia di

arresto-polizia-rosarno

Rosarno (RC), arrestato in abitazione del centro il latitante Pesce Marcello, alias “Il ballerino”

01\12\2016 – Stamane, all’alba, la Squadra Mobile di Reggio Calabria e il Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato hanno arrestato il super latitante PESCE Marcello, classe ’64, esponente di spicco della omonima cosca operante nella Piana di Gioia Tauro, detto “Il ballerino”, figlio di PESCE Rocco, trucidato il 7 giugno 1969 in un agguato,

On. Dorina Bianchi

Dorina Bianchi, ‘Ndrangheta: vittoria Stato su criminalità organizzata

0\12\2016 – Dopo arresto Marcello Pesce “”elenco latitanti sempre più esiguo”” “L’arresto di Marcello Pesce, pericoloso latitante della ‘Ndrangheta ricercato da 6 anni, rappresenta un’altra vittoria dello Stato nei confronti della criminalità organizzata. Grazie al lavoro e alla tenacia delle Forze dell’Ordine e di tutti i soggetti impegnati nella lotta contro le mafie l’elenco dei

armi-scido-carabinieri

Scido (RC), rinvenuti fucile e munizioni occultati all’interno di un sacco di plastica

01\12\2016 — 30 novembre 2016, in Scido (RC), in località “Campo”, durante un servizio perlustrativo, i Carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, unitamente a quelli della Stazione di Scido, rinvenivano, in un’area boschiva ivi sita, occultati all’interno di un sacco di plastica, un fucile a ripetizione manuale, verosimilmente cal. 22, privo di marca e matricola,

arresto Polizia

‘Ndrangheta, Rosarno (RC): arrestato “U Ballerinu”

07.54 –  01\12\2016 – E’ stato catturato dalla Polizia di Stato a Rosarno in provinica di Reggio Calabria, il latitante Marcello Pesce, ricercato per associazione mafiosa. Pesce, detto “U’ Ballerinu”, fa parte dell’omonima cosca, la più potente della ‘Ndrangheta, attiva nella Piana di Gioia Tauro e con propaggini in Lombardia e tutto il Nord Italia.

cittadella

Calabria, anche la Regione acquisirà ed utilizzerà i beni confiscati alla ‘Ndrangheta

29\11\2016 – La Regione ha partecipato nei giorni scorsi alla Conferenza dei Servizi, che si è svolta a Reggio, nella sede dell’Agenzia Nazionale per i Beni Sequestrati e Confiscati. “Se è vero che il contrasto effettivo alla criminalità organizzata – ha detto il Vicepresidente della Giunta regionale Antonio Viscomi – passa attraverso la confisca dei

arresto Polizia

Catanzaro, ‘Ndrangheta: operazione Borderland, 48 arresti

Sequestro beni eseguiti dalla Polizia di Stato, su disposizione della D.D.A. di Catanzaro 29\11\2916 –  Nel corso della notte, oltre 250 agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Squadra Mobile della Questura di Catanzaro, con il concorso del Servizio Centrale Operativo e reparti di rinforzo, hanno tratto in arresto 48 persone, destinatarie di una ordinanza

Prefettura Reggio Calabria

“Focus ‘ndrangheta – Piano d’azione nazionale e transnazionale”

  I risultati del mese di ottobre 2016 28 novembre 2016 – Continuano incessanti le attività di prevenzione e controllo in attuazione della Direttiva del Ministro dell’Interno del 23 aprile 2014 denominata Focus “ndrangheta, implementate in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica sulla base delle indicazioni del Prefetto di Reggio Calabria, dott.

Carabinieri

Locri (RC) contrasto alla criminalità: piano nazionale/transnazionale “Focus ‘ndrangheta”. 2 arresti e 5 denunce.

28\11\2016 – Nell’ultimo fine settimana i Carabinieri del Gruppo di Locri sono stati impegnati nelle attività di controllo del territorio svolte attraverso le Compagnie di Locri, Bianco e Roccella Jonica, nell’ambito del piano nazionale e transnazionale di contrasto alla criminalità denominato “focus ‘ndrangheta” e della pianificazione coordinata dei servizi realizzata sulla scorta delle politiche di

carabinieri arresto

Operazione Lex, 42 misure cautelari per appartenenti a famiglie calabresi operanti in tutta italia

26\11\2016 – Nelle prime ore del mattino di oggi, nelle provincie e di Reggio Calabria, Milano, Pavia e Cremona e presso le Case Circondariali di Vibo Valentia, Nuoro, Spoleto, Tolmezzo, Cagliari, Melfi e Frosinone, i Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Gioia Tauro, collaborati in fase esecutiva dai militari dei Comandi Provinciali territorialmente competenti, hanno dato

armi-plati

Locride, controlli e perquisizioni nelle ultime 48 ore: 1 arresto, 15 persone denunciate, ancora rinvenute munizioni e parti di armi

25\11\2016 – Proseguono i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri, finalizzati alla repressione dei reati in genere, con particolare attenzione a quelli di natura predatoria, nonché al contrasto di attività illecite legate allo spaccio di sostanze stupefacenti e alle violazioni della normativa sul controllo delle armi. A tal proposito,

carabina-cimina

Ciminà (RC), continuano i rinvenimenti di armi sequestrati: 2 fucili, 1 carabina e numerose munizioni

24\11\2016 – Continuano senza sosta i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri, finalizzati alla repressione dei reati attinenti le armi. Tale attività, ormai collaudata dai Carabinieri della Stazione di Sant’Ilario, ha già consentito, dall’inizio dell’anno, di ritrovare numerose armi e munizioni e, in particolare nelle aree più impervie ricadenti

Reggio Calabria map

Reggio Calabria, parte l’assegnazione di 160 immobili confiscati alla ‘Ndrangheta

21\11\2016 – Reggio Calabria –  Sono 160 gli immobili confiscati alla ‘Ndrangheta nella città dello Stretto, per un valore stimato in  19 milioni di euro. I beni saranno destinati a soggetti istituzionali che avanzeranno manifestazione d’interesse nel corso della prima Conferenza di servizi in forma simultanea a mezzo piattaforma telematica in programma domani nella sede dell’Agenzia nazionale

carabinieri-reggio-calabria

Reggio Calabria, operazione “Sansone 2” custodia cautelare nei confronti di 16 affiliati alla ‘Ndrangheta

19\11\2016 – Dalle prime ore di questa mattina, i Carabinieri del Ros e del comando provinciale di Reggio Calabria stanno eseguendo un provvedimento di custodia cautelare nei confronti di 16 affiliati all’associazione ‘ndranghetista dei Condello/Imerti di Reggio Calabria. L’operazione in corso é strettamente connessa all’indagine che tre giorni fa ha portato all’arresto di altri 26

Post più vecchi››