Vai a…

Direttore Responsabile: Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

Sanità

Sanità, nel nuovo piano del Governo vaccini gratis

18.00 –  “Con il nuovo piano nazionale vaccini, collegato ai nuovi Lea (Livelli essenziali di assistenza), i vaccini saranno gratis per tutti e senza pagamento del ticket, perchè non sono da considerarsi una cura ma attengono alla prevenzione collettiva della popolazione”. E’ questa una dichiarazione del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Tra le vaccinazioni divenute gratuite, ci

Calabria, Nicolò: sanità afflitta da mancata pubblicazione incarichi vacanti di continuità assistenziale

In merito alla mancata pubblicazione degli incarichi vacanti di continuità assistenziale, il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, Alessandro Nicolò ha presentato al Presidente della Giunta Oliverio un’ interrogazione con richiesta di risposta scritta. Le Asp della Calabria perseverano sistematicamente nell’inosservanza di quanto previsto dall’Accordo Collettivo Nazionale di Lavoro per la disciplina dei rapporti con

Marrelli Hospital: “domani vinca il buon senso”

Crotone, 10 Gennaio – La notizia giunta nel primo pomeriggio di oggi, della convocazione di un tavolo tecnico alle ore 12.00 di mercoledì presso la Prefettura di Crotone con i commissari Scura e Urbani, il Sindaco, il l Dipartimento Salute della Regione Calabria e la dirigenza del Gruppo Marrelli, ci fa sperare in una soluzione

Problematiche sanitarie della Locride: convocata in Prefettura una nuova riunione del Tavolo di coordinamento

10 gennaio 2017 – Nella mattinata odierna, convocata dal Prefetto Michele di Bari,  si è tenuta presso il Palazzo di Governo una ulteriore riunione del Tavolo di Coordinamento istituito su proposta del Ministro Lorenzin per affrontare le problematiche sanitarie del comprensorio della Locride a seguito della chiusura dell’Ospedale di Siderno – conseguente  al ridimensionamento delle

I medici del Marrelli Hospital scrivono ai commissari Scura e Urbani

“Vogliamo curare i pazienti calabresi, qui in Calabria”. Anche i medici del Marrelli Hospital scrivono ai Commissari Scura e Urbani. La vicenda della Casa di Cura Marrelli Hospital rappresenta solo un’ulteriore pecca del Sud Italia. Dalle difficoltà di accreditamento all’assegnazione di un budget adeguato, a tre anni dall’inaugurazione della struttura, ancora non si parte. Da medici

Raffa: fondamentale consentire ai cittadini di curarsi a casa propria

“E’ fondamentale per un Paese che voglia dirsi civile consentire ai propri cittadini di curarsi a casa propria, senza sostenere difficoltosi impegni organizzativi di viaggio, spese economiche aggiuntive e pesanti distacchi dagli affetti familiari, proprio nel momento in cui ammalati avrebbero bisogno di maggiore serenità”. E’ quanto dichiara il presidente della provincia di Reggio Calabria,

Agliano: la sanità in Calabria ormai al ridicolo

“Non è accettabile che ancora oggi in Calabria i cittadini siano costretti ad emigrare per curarsi. E’ giunto il momento che i calabresi dicano basta a strategie scellerate, che penalizzano gli ammalati, ed in special modo quelli affetti da gravi patologie, costringendoli a trasferirsi lontano dalle proprie case per potersi curare. Per non parlare del

La Calabria si ribella alla migrazione sanitaria

Richiesta di un tavolo urgente con il Ministero della Salute e Governo Regionale per il Marrelli Hospital Da cittadini di Crotone e della Calabria chiediamo che il governo nazionale convochi con urgenza un tavolo per affrontare quello che è diventato un vero e proprio scandalo nazionale ed una “vergogna” per la Calabria intera : esiste

Lo “sfogo” di Antonella Stasi sulla situazione del Marrelli Hospital

Riceviamo e Pubblichiamo Gentile Direttore, le riflessioni che mi accingo ad esternare saranno, eventualmente, confermate in altre sedi dal momento che, quasi certamente, si è costretti ad intraprendere azioni giudiziarie sotto vari aspetti: civile, amministrativo, penale e di responsabilità contabile. Il Marrelli Hospital, inspiegabilmente ed irragionevolmente, fin dal suo nascere, ha dovuto affrontare una serie

Sanità: Consiglio Regionale approva mozione. Oliverio sospende scelte strategiche commissariali

Premesso CHE : la Legge di Bilancio 2017,ai commi 395 e 396, ridefinisce i poteri dei Commissari ad acta per le Regioni in Piano di rientro dal debito sanitario assunti antecedentemente al 2015, riportando in capo ai Presidenti delle Regioni i poteri commissariali e, contemporaneamente, rimuove le incompatibilità precedentemente esistenti; CHE si è quindi nelle

Boom medici italiani in Belgio, polemiche su mobilità in Ue

La sanità in Belgio parla sempre meno francese o fiammingo, sempre più italiano. E scoppiano polemiche politiche sulla mobilità del lavoro garantita dalle regole dell’Ue, che hanno ispirato il titolo di apertura della prima pagina dell’edizione on line e cartacea del quotidiano Le Soir, il più prestigioso del Paese, perché la leader del partito popolare

Passa l’emendamento alla manovra definito “norma De Luca”

Roma 24/11/2016 10:00 – Nonostante le ripeture proteste dell’opposizione, via libera dal Governo all’emendamento alla manovra che riscrive le regole per i commissariamenti della sanità, consentendo di nuovo ai governatori di ricoprire l’incarico. Il relatore ha riformulato gli emendamenti Tartaglione (Pd) e Rabino (Ala), ribattezzato “norma De Luca”, prevedendo che ci siano verifiche ogni 6 mesi (TgCom24).

Post più vecchi››