Vai a…

Direttore Responsabile – Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

Sanità

Sanità Calabria, la Lorenzin stoppa Oliverio. Il commissariamento resta

E’ il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, oggi a Rossano, a fermare la “smania” di eliminare il commissariamento dalla sanità calabrese che da qualche tempo anima i discorsi del Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. “Sulla necessità di un proseguimento della situazione commissariale in Calabria non ci sono dubbi visti i numeri che purtroppo non sono positivi

Calabria: i Sindaci che hanno sottoscritto il documento sulla sanità sono 350 e non 351

Precisazione dell’Ufficio Stampa della Giunta regionale Si precisa che i Sindaci che hanno sottoscritto il documento sottoposto dal Presidente regionale dell’Anci alla Conferenza dei Sindaci svoltasi nei giorni scorsi a Catanzaro sulla situazione in cui versa il servizio sanitario regionale, sono 350 anziché 351. Per mero errore nella trascrizione dell’elenco è stato inserito il comune

Tempo di bilanci ad un anno dal primo intervento della Cardiochirurgia di Reggio Calabria

Oggi è trascorso un anno dal primo intervento della Cardiochirurgia del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi-Melacrino-Morelli” di Reggio Calabria, diretta dal dott. Pasquale Fratto. Un data significativa la cui importanza va ben oltre la mera ricorrenza, poiché sigilla ad un anno di distanza l’efficacia di quelle scelte, di quell’impegno, di quelle volontà che hanno condotto all’apertura

Sanità Calabria, documento sottoscritto dall’assemblea dei sindaci

Documento sottoscritto all’unanimità dall’assemblea dei sindaci calabresi tenutasi oggi, 29 novembre, nella sede della Cittadella regionale, con all’ordine del giorno: “Le condizione della sanità”. Nel documento si esprime fortissima preoccupazione sullo stato in cui è stato ridotto il servizio sanitario calabrese, condividendo le valutazioni espresse dal Presidente della Regione Mario Oliverio. Tutti gli indicatori certificano il fallimento

Calabria, battaglia sanità, i sindaci a fianco del presidente Oliverio

Tutti i sindaci calabresi, un centinaio che hanno gremito la sala verde della Cittadella regionale, per rispondere all’invito del presidente della Regione Mario Oliverio e affrontare insieme le problematiche che caratterizzano la gestione del servizio sanitario, hanno espresso la volontà di accompagnarlo a Roma, all’appuntamento di martedì prossimo con il Ministro Lorezin. Sostegno incondizionato alla battaglia

Sanità: Oliverio ha convocato la Conferenza dei sindaci dei Comuni calabresi

Il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, ha convocato per martedì prossimo, 29 novembre, alle ore 10.30, presso la Sala Verde della Cittadella regionale, la Conferenza regionale dei sindaci dei Comuni calabresi. All’ordine del giorno è posto l’esame delle gravi problematiche che caratterizzano la gestione del servizio sanitario regionale. “Il confronto tra l’Amministrazione regionale ed i

Villa Aurora (RC), Falcomatà incontra il Commissario per la Sanità Massimo Scura

Il sindaco Giuseppe Falcomatà incontra il Commissario per la Sanità Massimo Scura per la vertenza Villa Aurora: e la casa di cura Villa Aurora, questa mattina nuovo importante passo in avanti verso la risoluzione dell’intricata vicenda che ha coinvolto negli ultimi anni la struttura sanitaria reggina. Il Sindaco Giuseppe Falcomatà ha incontrato presso la sede di

La caduta libera del sistema sanitario calabrese

La caduta libera del sistema sanitario calabrese. Ieri a Roma si è tenuto il Tavolo Adduce, momento di incontro tre il Ministero delle Economie e delle Finanze e la Regione Calabria, per verificare l’andamento del Piano di Rientro dal debito sanitario calabrese. Lo scenario che si è delineato è, a dir poco, sconfortante. E’ emerso,

Oliverio su Sanità: “Non chiedo posti di potere ma un atto interruttivo”

“Non chiedo posti di potere ma un’inversione di tendenza, un atto interruttivo riguardo alla situazione della Sanità in Calabria che alla luce dei numeri segna un evidente peggioramento”. Lo ha detto il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio a margine della presentazione del Cergas-Sda, Istituto dell’Università Bocconi di Milano, sulla mobilità ospedaliera interregionale. “Chiedo soprattutto

L’élite del centro sinistra reggino a Locri (RC) “coccola” i forestali ed ignora l’Ospedale !!

Riflessioni, considerazioni ed amarezze di un “cittadino/sindaco”  sulla giornata di ieri del Governatore Oliverio a Locri. La politica è allo sbando ed ultimamente abbiamo avuto diverse conferme. Ieri mattina a Locri, provenienti soprattutto da Reggio Calabria, sono sbarcati i “marziani” del centro sinistra. Un’iniziativa “istituzionale” voluta dal Commissario Aloisio Mariggiò per discutere il futuro di

Nicolò (FI), dialisi: “Non ammetteremo ancora immobilismo e silenzio”

“Serve porre fine, senza ulteriori indugi, agli insostenibili disagi cui devono sottoporsi i pazienti dializzati della provincia di Reggio Calabria – costretti a faticose trasferte per usufruire di terapie salva-vita”. E’ quanto afferma il capogruppo di Forza Italia Alessandro Nicolò il quale evidenzia: “Non ammetteremo ancora immobilismo e silenzio, chiediamo vengano prontamente sanate le omissioni e

Reggio Calabria, problematiche della Sanità nel comprensorio della Locride

Il Prefetto Michele di Bari presiede il Tavolo per l’aggiornamento delle iniziative messe in atto Reggio Calabria, 16 novembre 2017 – Il Prefetto Michele di Bari ha presieduto, nella mattinata odierna, presso il Palazzo del Governo, una riunione finalizzata a fare il punto della situazione sulle problematiche della sanità nel comprensorio della Locride, con particolare

Sanità, Oliverio: “Sulla chiusura della gestione commissariale nella sanità andrò fino in fondo”

Il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, intervenendo ieri sera a conclusione della seduta del Consiglio regionale della Calabria ha ribadito, ancora una volta, i motivi che lo hanno indotto ad annunciare iniziative eclatanti qualora, entro la fine del mese di novembre, non dovessero giungere da Roma risposte adeguate rispetto alla richiesta della chiusura definitiva

Sanità, Oliverio replica al ministro Lorenzin: “farfuglia argomenti inesistenti per sfuggire alle proprie responsabilità”

“Le affermazioni della Lorenzin confermano la giustezza della mia protesta”. E’ quanto afferma, in una nota, il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, rispondendo ad alcune affermazioni del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. “La Ministra -prosegue Oliverio- farfuglia argomenti inesistenti per sfuggire alle proprie responsabilità. Come ben sa, deve prima di tutto decidere sulla richiesta

Falcomatà e il delegato alla Sanità Velerio Misefari: «Villa Aurora un patrimonio che la città non poteva permettersi di perdere»

Reggio Calabria – «La positiva evoluzione della vicenda relativa alla casa di cura Villa Aurora segna il coronamento di un percorso complicato ed impervio, segnato da un’ottima sinergia istituzionale che ha consentito oggi di giungere al salvataggio della struttura e dei suoi dipendenti». E’ quanto dichiara il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando l’annuncio

ASP Cz: si dimette direttore amministrativo aziendale dott. Giuseppe Pugliese

(ASP) – Catanzaro, 1 novembre 2017 – Il Direttore Generale dell’ASP di Catanzaro, dott. Giuseppe Perri, comunica che con propria deliberazione n. 859, assunta il 31 ottobre 2017, ha preso atto delle dimissioni immediate e irrevocabili presentate il 20/10/2017 dal dott. Giuseppe Pugliese dall’incarico di Direttore Amministrativo Aziendale. ”E’ stata una decisione sofferta – ha

Nico D’Ascola (Ap):”La sanità andrebbe restituita allo Stato”

“La sanità moderna sa bene che al di sotto di una certa soglia di attività quantitativamente definite la divisione ospedaliera è altamente inefficiente se non addirittura pericolosa”. Lo ha dichiarato il presidente della Commissione Giustizia del Senato Nico D’Ascola al convegno “Sistema Sanitario nel Sud Italia”.  “La sanità andrebbe restituita allo Stato. Il titolo del

Calabria: terapia oncologica, 9 milioni e mezzo per ammodernamento tecnologico

Alla Calabria – informa l’ufficio stampa della Giunta – sono stati destinati 9 milioni e mezzo di euro dal riparto dei fondi per l’ammodernamento tecnologico dei servizi di terapia oncologica nelle regioni del mezzogiorno. La seduta di mercoledì scorso della Commissione salute della Conferenza Stato-Regioni ha espresso definitivo parere sulla ripartizione delle risorse per l’ammodernamento tecnologico

Avellino, esercizio abusivo della professione sanitaria, 2 denunce

Prosegue l’attività dell’Arma dei Carabinieri che, in stretta collaborazione con i Reparti Speciali, si adopera anche al fine di contrastare l’esercizio abusivo delle professioni sanitarie, a tutela della Salute dei cittadini. In questo ambito si collocano una serie di operazioni effettuate dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno, che, in piena sinergia con

Post più vecchi››