Il cinema americano punta sui supereroi - Ilmetropolitano.it

Il cinema americano punta sui supereroi

Il Cinema Americano continua a puntare sui Super Eroi. Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da sequel, remake e nuovi lanci di pellicole che hanno come protagonisti i grandi personaggi lanciati dai Fumetti della Marvel. Queste produzioni hanno dato vita a dei block-buster che hanno sbancato i botteghini delle sale di tutto il pianeta. Iron Man, Superman, Bartman, X- Man, Thor, Hulk, l’ Uomo Ragno e compagnia sono sicurezze per grandi incassi e vetrine prestigiose.

Il Supereroe attira per una serie di motivi: intanto per la spettacolarità delle scene a cui lo spettatore assiste grazie alle straordinarie novità introdotte dai computer nel campo degli effetti speciali. Immagini di altissimo livello che tengono inchiodati gli spettatori che si esaltano nel vedere Spiderman che vola da un palazzo all’ altro con le sue ragnatela o qualche perfamance ad alta quota di Iron Man o Superman.

Ma non è solo questo il motivo; lo spettatore tende ad identificarsi negli eroi che hanno tutti una doppia personalità: una umana, forse anche debole, con i difetti delle normali persone, poi subentrano i superpoteri ma è il Batman uomo che colpisce con i suoi dubbi e paura. Forse ciò è il principale motivo dell’ appeal che il cinema di questo genere suscita sulla gente. Chi non ha mai immaginato di essere giornalista di giorno ed uomo volante la notte come Superman? Chi non vorrebbe essere miliardario come Bruce Wayne e poi trasformarsi in Uomo pipistrello? O avere le donne di Tony Stark e poi infilarsi un’ armatura e diventare Iron Man.

Ci sono anche i superori con un carattere debole nell’ alter ego: Charlie PArker, alias Spider Man, è un ragazzo che vive di insicurezze in ogni ambito della sua vita mentre Wolverine, l’ X-man prediletto dal pubblico, deve fuggire dal suo passato per non affrontare il suo presento fatto di guerre fratricide.

E nelle sale uscirà presto Thor, altro personaggio della Marvel che fa parte di una serie di film che porteranno ad una mega produzione finale in cui saranno presenti moltissimi di questi personaggi con Samuel L JAckson, filo conduttore del progetto. Supereroi in pellicola dunque e personaggi che non tramontano mai nonostante siano stati riciclati spesso nel corso della storia del Cinema. Ma quando un prodotto funziona, perché non riportarlo sul grande schermo? E la domanda che è stata fatta alle grandi case produttrici di Hollywood che hanno immediatamente risposto con un Signorsì.

Giuseppe Dattola

banner

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola