L’Olympia Basket Reggio Calabria perde 71 a 51 contro la Carpedil Battipaglia - Ilmetropolitano.it

L’Olympia Basket Reggio Calabria perde 71 a 51 contro la Carpedil Battipaglia

Per le reggine il test, tutto sommato, è stato positivo. Le ragazze dell’Olympia, infatti, non sono riuscite a vincere la sfida di sabato scorso contro le battipagliesi.  Il risultato finale si è attestato in 71 a 51 per la Carpedil. Le campane sono partite subito in quarta. Dalla loro il tandem Botulucchio-Guida che ha praticamente deciso le sorti dell’incontro. Per quanto riguarda l’Olympia, un’ottima Melissari e un’altrettanto ottima Bolognese non sono riuscite a contenere l’esuberanza della Carpedil. Sesto giocatore in campo contro le reggine “la sfortuna”, infatti la Certomà finisce al tappeto e chiude la sua partita stesa, involontariamente, dalla compagna di squadra Onugha, inoltre le infortunate Colabello e Gaeta non sono riuscite a dare il giusto contributo alla squadra.

Nei primi due quarti le battipagliesi hanno sbagliato pochissimo, una performance da prime in classifica. Ma nel terzo e nell’ultimo quarto l’Olympia ha recuperato ben 20 punti. “Non siamo riusciti a gestire in difesa la loro pressione – ha commentato a fine partita il presidente Pasquale Melissari – l’Olympia oggi ci ha dimostrato di essere una  squadra competitiva, certo abbiamo bisogno di qualche aggiustamento e di un pizzico di fortuna in più. Devo dire anche che – ha continuato Melissari – non sono state utilizzate tutte le ragazze a disposizione dei coach Rossi e Melara perché ancora non sono tutte pronte a dare un contributo vincente, questo in effetti ci limita molto e non appena tutte le ragazze che compongono la rosa saranno pronte l’Olympia sarà più competitiva. Dobbiamo sempre ricordare che la Carpedil Battipaglia, lo scorso anno ha fatto gli spareggi per l’A2 e quest’anno si sta confermando come una compagine di alta classifica.

Il risultato di fatto ha visto l’Olympia uscire a testa alta, anche gli allenatori, in particolar modo Rossi, si sono espressi in maniera positiva, la cosa ci fa ben sperare per il prosieguo del  campionato che, peraltro, è ancora molto lungo”. Adesso uno stop di quindici giorni poi sfida contro il Palermo, questo consentirà di certo alle reggine un recupero pieno. Per riguardare l’incontro in streaming on demand, basta collegarsi al sito web www.olympiabasketrc.it.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano