Le pagelle della Reggina

Missiroli il migliore, Viola e Sy da rivedere.

Puggioni 6.5: Ordinaria amministrazione. Puntualissimo e sicuro nelle uscite.

Adejo 6.5: Sembra avere affinato anche il piede. Cambi di lato molto interessanti e solita attenzione nella retroguardia.

Costa 7: Di testa è arrivato ovunque. È un jolly per Atzori dato che lo può utilizzare in tutte e 3 le posizioni difensive, senza dimenticare che lui nasce come esterno sinistro di centrocampo.

Acerbi 6.5: Una garanzia lì dietro. Pregevolissimo il suo tacco per Rizzato.

Colombo 6.5: Spinge bene fino al momento dell’infortunio che comunque non lo ha costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Un entrata con i tacchetti sulla coscia fa davvero male, e ne ha risento. Sua per altro la sponda aerea per Missiroli.

Viola 5.5: Stenta la sua regia a farsi vedere. (Dal 20’ st Tedesco 6: prova diligente per lui, che mette la sua esperienza al servizio della squadra e contribuisce a fare andare in rete Missiroli, lanciando Colombo autore dell’assist vincente per il numero 70 amaranto).

Rizzo 6: Recupera una buona dose di palloni a centrocampo, ma a nostro giudizio è a corto di fiato. Salterà la gara di Cittadella e chissà che non sia la volta di Tedesco che potrebbe sostituirlo.

Rizzato 7: Ha consumato di fatto scarpini e terreno di gioco per quanto ha corso. Partita dopo partita sta trovando la continuità che gli serve. (Dal 23’ Barillà 5.5: Tanta intensità sull’out di sinistra, ma poco incisivo negli ultimi 16 metri).

Missiroli 7.5 (il migliore): Gara sorniona quella del capitano che fino alla zampata che vale i tre punti, si è limitato a svolgere il compitino in mezzo al campo, anche se con gli spazi stretti che avevano gli ospiti, anche per lui è stato difficile trovare il tempo per gli inserimenti.

Campagnacci 6.5 : Corre e mette grinta su ogni pallone che passa dalle sue parti. Sfortunato nel primo tempo, con Rossi che respinge di piede la sua occasione.

Zizzari 5.5: Ricorda vagamente il Di Michele di qualche anno fa, in termini di uno contro uno ma egoismo e poca precisione a rete. Troppo statico comunque lì davanti, avrebbe dovuto supportare di più la manovra offensiva, avvicinandosi al centrocampo per ricevere spalle alla porta. (Dal 26’ st Sy 5: Senza carattere in attacco. La scorsa settimana è stata dura per lui, ma siamo fiduciosi che appena troverà il gol in campionato, le difese avversarie inizieranno a tremare. Deve credere di più in se stesso).

Atzori 6: Non ha particolari intuizioni per sbloccare la gara. Adiyiah forse sarebbe potuta essere una di quelle, per sfruttare la sua abilità nell’uno contro uno. Va però benissimo così al mister ciociaro, che si gode questi meritati tre punti. Rizzato per Barillà? Una sostituzione discutibile ma che forse si analizza nell’ottica Cittadella.

Fabrizio Cantarella

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Cantarella