Serie BWin: Atalanta e Reggina OK, disastro Livorno, bene Torino e Crotone

Turno infrasettimanale della Serie BWin giunta alla sua 14^ giornata. Sono ben quattro le vittorie esterne aspettando il recupero tra Vicenza e Siena, rinviata in seguito ai danni provocati in terra veneta dal maltempo. 23 le reti realizzate. Reggina ed Atalanta non falliscono le loro rispettive occasioni, per dare continuità alle vittorie ottenute nella giornata numero 13 e rosicchiano due punti al Novara, così come all’Empoli e ben 3 al Livorno. Si perché a Bergamo sono i neroazzurri di Colantuono ad avere la meglio di misura contro il Modena, grazie alla rete di Bonaventura in chiusura di primo tempo. La Reggina invece, trova al Tombolato di Cittadella altri tre punti importantissimi, frutto dei due rigori concessi dall’arbitro Nasca agli amaranto, e trasformati entrambi da Nicolas Viola, il quale ha risposto all’iniziale vantaggio di Dalla Bona con una punizione incredibile. Nel big match di giornata, la capolista Novara è fermata dall’Empoli sull’1 a 1 e dopo quattordici gare, i toscani sono imbattuti e vantano il maggior numero di pareggi in stagione, ben 10. Bertani e Lazzari decidono il match. A proposito di toscani, il Livorno crolla in casa sotto i colpi della Triestina di Iaconi, che vince per 3 a 1. Longhi per gli alabardati e Dionisi per i padroni di casa, mettono l’1 a 1 alla mezz’ora. Ad inizio ripresa Godeas firmerà il raddoppio degli ospiti i quali a 10’ dalla fine trovano il tris con Gherardi. Altro colpaccio esterno è quello del Crotone, che espugna per 3 a 2 il Matusa di Frosinone per 3 a 2. Tedeschi e Curiale aprono le danze per gli ospiti. Ad inizio ripresa Sansone accorcia le distanze e poco dopo è Cutolo a mettere dentro l’1 a 3. A poco serve la doppietta di Sansone arrivata per altro a tempo quasi scaduto. Il Torino vince ancora, trovando il suo 7° punto nelle ultime tre gare. 1 a 0 all’Albinoleffe e tutti a casa, con i granata che si avvicinano giornata dopo giornata alle zone alte della classifica. È Rolando Bianchi l’uomo partita. Il Padova viene fermato dal Portogruaro che impatta tra le mura amiche, dopo l’iniziale svantaggio che porta la firma (manco a dirlo) di Davide Succi sempre più capocannoniere della categoria. Altinier pareggerà nella ripresa. Gol e spettacolo all’Adriatico di Pescara dove i padroni di casa orfani dello squalificato mister Di Francesco, non vanno oltre il 2 a 2 contro un Piacenza davvero in forma in questa parte di stagione, dopo il disastroso avvio di campionato. Gessa apre le danze al quarto d’ora ma Bianchi prima e Piccolo dopo, ribaltano il punteggio a favore degli ospiti. Ci pensa all’80’ Sansovini a rimettere il risultato in partita. Grosseto e Varese non si fanno male come testimonia lo 0 a 0 finale. Chi invece è in caduta libera è il Sassuolo che proprio non riesce a tirarsi fuori da una posizione in classifica deficitaria. Si perché i neroverdi sono stati sconfitti in casa dall’Ascoli per 1 a 0 grazie al gol di Lupoli.

RISULTATI SERIE BWIN 14^ GIORNATA

ATALANTA – MODENA 1 – 0

CITTADELLA – REGGINA 1 – 2

FROSINONE – CROTONE 2 – 3

GROSSETO – VARESE 0 – 0

LIVORNO – TRIESTINA 1 – 3

NOVARA – EMPOLI 1 – 1

PESCARA – PIACENZA 2 – 2

PORTOGRUARO – PADOVA 1 – 1

SASSUOLO – ASCOLI 0 – 1

TORINO – ALBINOLEFFE 1 – 0

VICENZA – SIENA rinviata

CLASSIFICA SERIE BWIN 14^ GIORNATA

Novara 30, Reggina ed Atalanta 27, Siena* 25, Empoli 22, Padova e Livorno 21, Torino 20, Varese Crotone e Pescara 19, Frosinone Vicenza* e Modena 16, Piacenza Triestina ed Albinoleffe 15, Grosseto 14, Portogruaro 13, Sassuolo e Cittadella 12, Ascoli 11.

* una partita in meno

CLASSIFICA MARCATORI SERIE B WIN:

13 gol Succi (Padova)

10 gol Gonzalez (Novara)

9 gol Bonazzoli (Reggina) e Bertani (Novara)

8 Cacia (Piacenza)

Fabrizio Cantarella

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Cantarella