Agricoltura: la cura del territorio è interesse comune

La nostra agricoltura necessita di innovazione e di investimenti che rafforzino le tecniche ed aumentino la produzione, così da trasformare quello primario in uno dei settori trainanti dell’economia calabrese. La cura del territorio è interesse comune. Ed è interesse comune che dalle nostre terre si ricavino prodotti di qualità che, attraverso filiere trasparenti, raggiungano rapidamente i mercati nazionali ed internazionali“. Ciò ha detto il consigliere regionale Salvatore Magarò, incontrando in Sila un gruppo di imprenditori agricoli. La Nuova Giunta regionale darà grande importanza a questo settore dell’economia che è una delle principali fonti di guadagno della Calabria. Scopelliti ed il suo staff hanno immediatamente capito che c’è bisogno di un miglioramento, anzi di ammodernamento delle strutture e delle tecnologie a disposizione dei nostri agricoltori che, nella maggior parte dei casi, lavorano ancora con le vecchie attrezzature che comunque sono ancora funzionali ma rallentano la velocità di produzione. La tecnologia moderna consente invece di aumentarne il ritmo e, quindi, le esportazioni e la messa in vendita dei prodotti. La Giunta Regionale ha monitorato la situazione e sta studiando un piano d’intervento a breve termine che dovrebbe risolvere alcuni di questi problemi. La Calabria vuole incrementare la propria economia puntando sui principali punti di forza e sicuramente l’Agricoltura è uno di questi. Il presidente della Regione Giuseppe Scopelliti vuole rispettare gli impegni presi in questi mesi con le associazioni di agricoltori calabresi che hanno chiesto aiuti alla Regione in un momento in cui ci sono pochi fondi da investire nelle strutture.

Giuseppe Dattola

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola