Reggio Calabria, portava in auto 1 kg di marijuana, arrestato dai Carabinieri

I carabinieri delle Stazioni Modena e Catona hanno tratto in arresto C.A., con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di attività info-investigativa, i militari avevano individuato il C. come possibile sospettato di essere inserito in un giro di spaccio. Da alcuni giorni avevano seguito i suoi movimenti che da subito sono apparsi sospetti, come peraltro è avvenuto giovedì quando i militari appostati lo hanno notato mentre raggiungeva a bordo della sua autovettura, una peugeot, una zona isolata sull’arenile di Catona. Avendo notato che lo stesso era fermo in attesa senza alcun apparente motivo, i militari lo bloccavano e sottoponevano a perquisizione sia personale che del veicolo. All’interno del vano della ruota di scorta collocato nel bagagliaio posteriore era presente un grosso sacco in nylon all’interno del quale veniva rinvenuta una quantità di marijuana pari ad 1 Kg. Sono state estese le perquisizioni all’abitazione del giovane, ove tuttavia non è stato rinvenuto altro stupefacente. L’ipotesi più verosimile è che il C. stesse facendo da corriere per il trasporto della marijuana destinata successivamente al mercato cittadino. La quantità di stupefacente sequestrata è ancora una volta indice di un mercato fiorente tra i giovani della città, che alimenta i circuiti della criminalità comune e organizzata. Il giovane è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato associato alla Casa Circondariale di Reggio Calabria a disposizione dell’autorità giudiziaria.

COMUNICATO STAMPA – LEGIONE CARABINIERI CALABRIA – Compagnia di Reggio Calabria

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano