La Svizzera ha deciso di mandare via i criminali stranieri.

Gli elvetici hanno votato un referendum per espellere dal loro paese gli stranieri che sono stati dichiarati criminali. Coloro che hanno votato si, sono stati il 52,9 % e hanno sancito la vittoria dell’Unione Democratica, il partito di destra svizzero. Non ha raggiunto il quorum necessario la mozione del partito socialista riguardo la tassazione minima, in tutti i cantoni, per i redditi più alti. Da oggi saranno espulsi tutti i cittadini stranieri rei di aver commesso un reato  già accertato. La Svizzera ritiene  di debellare il problema della criminalità in questo modo, ci sono state delle proposte che vedrebbero l’espulsione dal paese di tutta la famiglia qualora uno dei suoi membri, un  minorenne, compisse un reato. Gli elvetici hanno già dimostrato scarsa tolleranza nei confronti del problema dell’immigrazione quando si opposero alla creazione di Minareti sul loro territorio, in questo momento  la linea politica adottata è chiaramente schierata verso l’espulsione dei cittadini indesiderati.

Fabrizio Pace

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years