L’intervento del presidente Scopelliti alla Conferenza sulla globalizzazione nel Mediterraneo - Ilmetropolitano.it

L’intervento del presidente Scopelliti alla Conferenza sulla globalizzazione nel Mediterraneo

Il presidente della Regione Giuseppe Scopelliti – informa una nota dell’ufficio stampa ella Giunta regionale – ha aperto i lavori della Conferenza internazionale dal titolo “La globalizzazione nel Mediterraneo. Il ruolo della Calabria: politiche e strategie”, promossa dall’assessorato regionale alla Cooperazione, Internazionalizzazione e Politiche di Sviluppo Euro-mediterranee, guidato da Fabrizio Capua, in programma oggi e domani al Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria. “Sin dall’inizio della mia esperienza da presidente della Regione – ha esordito Scopelliti – ho sempre pensato che lo sviluppo economico della Calabria debba necessariamente passare da una sua apertura  ai mercati in fase di ampliamento, quale quello del Mediterraneo. La Calabria – ha evidenziato il governatore Scopelliti – ha innumerevoli potenzialità e ambisce a rivestire un ruolo da protagonista su questo palcoscenico per diventare un punto di riferimento, non solo per il Meridione ma per l’Italia intera e per l’Europa. Questa Conferenza è un momento di confronto e di sintesi tra addetti ai lavori. L’obiettivo comune è di rafforzare i rapporti e le collaborazioni tra le varie realtà che dominano l’ambito economico e produttivo del Mediterraneo. Pertanto, è indispensabili gettare le basi per nuove partnership tra i principali soggetti che operano nel Mediterraneo, attraverso strategie che guardino agli investimenti sui mercati globali dinamici e in fase di crescita. Lo sviluppo economico – ha proseguito Scopelliti –  è solo una della finalità dell’ambiziosa sfida che la Calabria si appresta ad affrontare. Anche in questo settore, infatti, credo che sia fondamentale innescare nuovi processi culturali necessari per la crescita e il progresso dei Popoli. In questa prospettiva si muove l’attività dell’amministrazione regionale, attraverso la realizzazione di progetti concreti per una reale internazionalizzazione della nostra terra”. Il presidente Scopelliti, ribadendo un concetto affrontato nel recentissimo incontro avuto con l’ex Sindaco di New York, Rudolph Giuliani, ha detto che “la prima cosa da fare è sconfiggere la criminalità, perché – ha evidenziato – io immagino una Calabria forte e protagonista nell’area euro-mediterranea, nel segno della crescita economica e in un contesto di legalità”. Citando, poi, una frase del Papa Giovanni Paolo II: “la pace non può regnare tra gli uomini se prima non regna nel cuore di ciascuno di loro”, il governatore Scopelliti ha affermato: “i segnali che colgo in questo momento storico mi convincono che i cittadini di questa regione hanno intenzione di seguire e di andare fino in fondo lungo la nuova rotta che abbiamo tracciato tutti insieme guardando con grande fiducia al futuro. Dal governo nazionale si guarda sempre più verso Sud e la Calabria, che è baricentrica sul Mediterraneo,  vuole essere un punto estremo dell’Europa anche nel processo di pacificazione nel Medi Oriente. Sono certo  – ha detto infine il presidente Scopelliti – che la Calabria saprà sfruttare le grandi occasioni che il Mediterraneo è in grado di offrire e che queste due giornate saranno molto utili per tramutare i progetti in azioni necessari per il rilancio economico della nostra regione”.

fonte: REGIONE CALABRIA UFFICIO STAMPA DELLA GIUNTA

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano