Luca Ligato quarto al Motorshow. Il pilota di Catona a ridosso dei top driver della Renault Clio Cup

BolognaAd un soffio dal podio. Il talento del volante Luca Ligato, che negli ultimi due anni continua a far parlare di sé con performances in crescita, chiude la sua prima stagione vera di gare con un gran risultato al MotorShow.Al termine di tutte le batterie di qualificazione e delle varie fasi ad eliminazione verso la finale, Ligato ha mandato alla cassa piloti che avevano come minimo tre stagioni più di lui nella stessa categoria. Pulito e determinato, Luca meritava certamente di stare nei primi tre. Il suo miglior giro(40,81) si è attestato infatti a soli 8 decimi(39,98) dal vincitore, il veterano Muccio, mentre Balestrero e Dell’Onte, finiti davanti, erano stati regolarmente battuti da Ligato nelle gare di Campionato, perlopiù in piste tecniche come Imola, Monza e Mugello. Nella finale Ligato ha pagato un inizio un po’ prudente: aumentato il ritmo ha poi girato sempre su un ottimo passo. A soli 18 anni esordire come primo reggino della storia al Motor Show e finire ad un respiro dai migliori della serie, può essere solo una grande soddisfazione ed un bel viatico per il 2011. Nella prossima stagione di corse, Luca correrà ancora nel prestigioso e formativo Trofeo Clio Cup, che da vent’anni innesca ed esplora molti talenti del volante. Il direttore della Renault Sport Italia, il dr.Domenico, ha rivolto sinceri complimenti a Luca e ha dato l’appuntamento al 18enne reggino per una nuova stagione di test e gare, non solo con la Clio.

Francesco Romeo

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano