Gli imbarazzanti equivoci del sindaco Raffa - Ilmetropolitano.it

Gli imbarazzanti equivoci del sindaco Raffa

Il dibattito politico che ruota attorno a Palazzo San Giorgio e sulla Sindacatura del dott. Raffa si colora sempre più a tinte grigie. Quella che doveva essere un’esperienza amministrativa di transizione che doveva portare a nuove elezioni un centrodestra che aveva ben amministrato per otto anni si sta rivelando una vera e propria trincea piena di insidie dove a farne le spese c’è la città ed i suoi cittadini assieme a quei tanti amministratori che, guidati da Scopelliti, con amore e passione si sono dedicati per migliorare la propria terra. Ogni giorno, sempre con più insistenza, voci di corridoio, indiscrezioni giornalistiche, silenzi che stridono, ci regalano uno scenario lugubre di trasversalismi paralleli (per riprendere una frase da prima repubblica). Caro Peppe Raffa come fai a rimanere impassibile di fronte a dichiarazioni neanche tanto velate di inciuci? Tu che in questi mesi hai chiesto di rispettare, come giusto che sia, la tua libertà e soprattutto la tua dignità come fai a rimanere in silenzio quando si parla di “Raffa possibile candidato del terzo Polo o addirittura del Pd ?”. Queste mancate repliche, i silenzi negli ultimi consigli comunali, i solerti interventi dei consiglieri ed assessori di tua fiducia, assieme alla tua posizione sul bilancio, sul “caso” Orsola Fallara, sulle imbarazzanti tue presenze agli appuntamenti dell’opposizione ed alle assenze a quelli della tua (?) maggioranza mi spingono a chiederti di uscire allo scoperto: finiamola con gli equivoci. I reggini sai cosa hanno apprezzato in Falcomatà prima ed in Scopelliti oggi? La chiarezza e la fermezza nelle scelte, anche e soprattutto quelle difficili che possono apparire impopolari. Un vero leader trascina, determina, governa i processi e soprattutto lo fa alla luce del sole. Oggi, di fronte a noi, il Pdl e la coalizione tutta ha due importanti impegni con la città: continuare a governare in questa fase di transizione e vincere le prossime elezioni amministrative con Demy Arena, uomo che ha già dimostrato sul campo di avercele tutte le qualità per Governare la città più grande della nostra Regione. Io so cosa fare, tu?

Reggio Calabria, lì 11 gennaio 2011 – Beniamino Scarfone – Consigliere comunale Pdl e promotore de “i circoli del fare”

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano