Incontro sul dimensionamento scolastico tra l’assessore Caligiuri i rappresentanti delle Province calabresi e l’Ufficio scolastico regionale - Ilmetropolitano.it

Incontro sul dimensionamento scolastico tra l’assessore Caligiuri i rappresentanti delle Province calabresi e l’Ufficio scolastico regionale

L’assessore alla Cultura Mario Caligiuri – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – ha incontrato i rappresentanti delle cinque Province calabresi per discutere sul Piano di dimensionamento scolastico. Hanno partecipato alla riunione la presidente della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro e l’assessore alla Pubblica Istruzione Giacomo Matacera, l’assessore alla Cultura della Provincia di Cosenza Maria Francesca Corigliano, gli assessori alla Pubblica Istruzione Gianluca Marino, della Provincia di Crotone, Ercole Nucera, della Provincia di Reggio Calabria, Pasquale Fera, della Provincia di Vibo Valentia, e i dirigenti dell’Ufficio scolastico regionale Giuseppe Mirarchi, Giacomo Cartella, Antonio Blandino e Domenico Torchia. “La scuola – ha detto l’assessore Caligiuri – è una priorità nell’agenda politica del Presidente Scopelliti. Proprio per questo abbiamo lavorato dai primi giorni dell’insediamento, insieme alle cinque Province e all’Ufficio scolastico regionale, per arrivare per tempo e gradualmente a una possibile condivisione per migliorare, pur tra le tante difficoltà, la qualità dell’educazione” Durante l’incontro sono stati affrontati i temi del mantenimento delle autonomie, della razionalizzazione dei plessi scolastici e della riorganizzazione dell’offerta formativa. Inoltre, sono state ulteriormente chiarite e definite le modalità di attuazione del dimensionamento e dell’attivazione dei nuovi indirizzi formativi, con l’obiettivo di armonizzare e rendere omogenei i cinque piani provinciali e garantire il più possibile la qualità dell’offerta formativa calabrese. La riunione fa seguito ad altri cinque incontri bilaterali tra l’assessorato alla Cultura e le singole Province, con il supporto tecnico dell’Ufficio scolastico regionale, nel corso dei quali sono state analizzate le singole criticità presenti sul territorio. Il prossimo passo sarà l’approvazione, possibilmente entro il mese di gennaio, da parte della Giunta regionale del Piano di organizzazione della rete scolastica e della programmazione della nuova offerta formativa per l’anno scolastico 2011/2012.

fonte:

REGIONE CALABRIA

UFFICIO STAMPA DELLA GIUNTA

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano