L’Assessore Caligiuri intervistato dai giovani del Liceo “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria nell’ambito del progetto “Alternanza Scuola e Lavoro” - Ilmetropolitano.it

L’Assessore Caligiuri intervistato dai giovani del Liceo “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria nell’ambito del progetto “Alternanza Scuola e Lavoro”

caligiuri12\04\2011 – L’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri, al termine dell’intervista con gli studenti del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria che si è tenuta presso la sala “Giuditta Levato” del Consiglio Regionale, ha dichiarato che “la lotta alla disoccupazione passa anche attraverso un nuovo modo di concepire la formazione favorendo l’inserimento degli studenti nelle aziende. La novità assoluta del progetto promosso dalla Regione Calabria è che sono stati coinvolti anche i licei con stage e esperienze di lavoro coerenti con l’indirizzo di studio”. L’iniziativa – riferisce una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – è inclusa tra le attività che l’istituto ha realizzato con il progetto “Stampa, Pixel e Bit: l’informazione della legalità”, finanziato dall’Assessorato Regionale alla Cultura, Unioncamere Calabria e Ufficio Scolastico Regionale, nell’ambito della promozione dei percorsi di Alternanza Scuola e Lavoro. Il progetto del Liceo “Leonardo da Vinci” si è concentrato sui temi della comunicazione di massa e della legalità. Tra i partner La Gazzetta del Sud, Reggio TV e la sezione calabrese della Federazione Nazionale della Stampa Italiana. L’Assessore Caligiuri ha incontrato i venticinque alunni coinvolti, insieme ai loro tutor e alla Dirigente Scolastica Giuseppina Princi. Diversi i temi proposti dagli apprendisti giornalisti: dall’importanza della comunicazione istituzionale, alle politiche regionali per contrastare la fuga dei cervelli, dalla promozione della legalità, al federalismo fiscale. Durante il percorso formativo, oltre all’Assessore Caligiuri, gli studenti hanno incontrato il prefetto di Reggio Calabria Luigi Varratta e il procuratore aggiunto del tribunale di Reggio Calabria Nicola Gratteri. Alla fine del percorso saranno realizzati un giornale tradizionale, una giornale online e un servizio giornalistico televisivo per rendere fruibili tutte le testimonianze raccolte. Il progetto “Alternanza scuola lavoro”, fortemente voluto dal Presidente Giuseppe Scopelliti come strumento per lo sviluppo economico e produttivo della regione ha riscosso grande successo presso le scuole superiori calabresi. I progetti finanziati per l’anno scolastico 2010-2011 sono stati 48 per un totale di oltre 1.200 studenti e di 170 aziende coinvolte. Attualmente è in corso l’attività di monitoraggio che permetterà alla Regione Calabria, ad Unioncamere Calabria e all’Ufficio Scolastico Regionale di valutare i risultati raggiunti dal progetto e considerare eventualmente la riproposizione per gli anni successivi.

fonte: REGIONE CALABRIA – UFFICIO STAMPA DELLA GIUNTA

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano