Consorzio di qualità della ristorazione calabrese Assapori - Ilmetropolitano.it

Consorzio di qualità della ristorazione calabrese Assapori

Cresce la rete dei ristoranti d’eccellenza riuniti nel Consorzio di qualità della ristorazione calabrese Assapori. All’elenco si sono aggiunti due nuovi consorziati: il ristorante Gambero Rosso dei fratelli Sculli di Marina di Gioiosa e la Trattoria Max di Murano di Cirò Marina. L’adesione è stata formalizzata nel corso della riunione promossa dal presidente Concetta Greco Lo Preiato per tracciare un bilancio dell’anno trascorso e per programmare le prossime iniziative. “In apertura di riunione la presidente Greco ha espresso le felicitazioni a nome di tutti gli associati a Fulvio Dato, titolare del ristorante Taverna Kerkira di Bagnara Calabra per il riconoscimento ottenuto dalla Guida ai Ristoranti de Il Sole 24 Ore per il 2011 curata da Davide Paolini come migliore Trattoria d’Italia”.  È il testo di una nota diramata dall’associazione. Il 2010 non è stato un anno facile e la crisi economica ha interessato i redditi delle famiglie, facendo ridurre i consumi e le spese non necessarie. La ristorazione ne ha risentito dappertutto, insieme a tutta la filiera dell’accoglienza. Nonostante  ci si può ritenere soddisfatti del lavoro che si sta portando avanti come Consorzio. Assapori ha saputo diventare, nel tempo, un punto di riferimento riconosciuto della ristorazione di eccellenza perché interpreta in maniera rigorosa e creativa le tradizioni, i profumi ed i colori della Calabria in un giusto mix con quella cultura dell’accoglienza e valorizzazione delle tipicità e delle migliori produzioni, in grado di far diventare il turismo gastronomico una carta vincente per lo sviluppo della regione per una Calabria che vuole diffondere messaggi positivi servendosi anche di uno strumento universale come la gastronomia.

Giuseppe Dattola

banner

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola