Mercato Immobiliare

Secondo l’osservatorio del Mercato Immobiliare delle Agenzie delle Entrate, è Reggio Calabria la città più cara. In riva allo Stretto, la quotazione di una casa, in zona centrale e di fascia B, si attesta tra 1.350 e 1.950 euro al metro quadrato. I dati si riferiscono al secondo semestre 2010. Segue in questa classifica, a breve distanza, Catanzaro dove, in zona centrale, i prezzi al metro quadro oscillano come valore medio tra i 1.500 e i 1.900 euro. Identica la quotazione di Soverato, il Comune più turistico della Provincia. A Crotone un immobile residenziale vale in media 1.300 euro ma si arriva anche sui 2.000 euro per un appartamento di tipo lussuoso. A Cosenza non si supera, per una casa in zona centrale e di fascia B, il valore di 1.600 euro, mentre a Vibo Valentia il prezzo varia dai 1.000 ai 1.450 euro al metro quadro anche per immobili lussuosi, ville e villini. Non una bella notizia per una città che vuole far crescere la sua economia e sicuramente i costi alti nell’acquisto degli immobili bloccano eventuali flussi di denaro. Eppure, le aree urbane offrono tante possibilità d’acquisto ma i prezzi esorbitanti bloccano coloro che possono essere interessati ad investire parte del loro patrimonio in case o terreni.

Giuseppe Dattola

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola