Viola, ingaggiato Emiliano Paparella - Ilmetropolitano.it

Viola, ingaggiato Emiliano Paparella

Continua la grande campagna acquisti della Viola. L’ultimo colpo del direttore generale  Condello è Emiliano Paparella. Si tratta di un playmaker con dei trascorsi cestistici di alto livello che viene da alcune stagioni nella terza serie del basket italiano. PAparella porta alla causa talento ed estro nella posizione di point guard e sarà dunque il playmaker titolare della formazione di coach Fantozzi che sta prendendo una fisionomia sempre più interessante giorno dopo giorno. Lo scorso anno, il nuovo regista nero arancio ha giocato a Latina in Serie A Dilettanti mentre la sua carriera dice che si comincia nella stagione 2002-2003  ad Atri in Serie B2; la stagione successiva sempre ad Atri ma in una categoria superiore dopo il salto della società laziale. Ma, a metà stagione, Paparella decide di ripartire da Caserta a dalla Serie C1 in una squadra che gli affida grandi responsabilità. Si torna in quarta serie l’anno successivo con l’esperienza di Pozzuoli; dopodiché passaggio in Calabria a Lamezia in Serie C1. Ed ecco lo sbarco ad Agrigento dove comincia la scalata con la società siciliana che dalla Serie C1 in due stagioni sbarca in Serie A Dilettanti. Come detto, lo scorso anno Paparella viene firmato da Latina sempre in terza serie. Si tratta dunque di un giocatore dal pedigrèe cestistico importante e che alza il tasso di talento della formazione nero arancio. Paparella prenderà il posto di Zampogna nello starting five di una Viola che si sta rinnovando tanto rispetto alla versione della passata stagione. Con l’arrivo dell’ex Agrigento, sono sei i colpi m,essi a segno da Gaetano Condello fino a questo momento. Paparella si aggiunge ai nomi di Grilli, Laganà, Gambolati, MArmugi e CAprari per una squadra che sta venendo fuori in maniera interessante. Adesso è partita la caccia al pivot titolare ed, in quest’ottica, la dirigenza sta vagliano alcuni nomi importanti. Intanto, sembra sfumare la possibilità di rivedere con la maglia della Viola Mathias De Gregori che non si è accordato con la Viola e che dovrebbe volar verso altri lidi. Si tratta di una perdita importante ma, come abbiamo visto, la gestione Muscolino sa come muoversi in questo mercato ed ha trovato subito un sostituto di alto livello. LA Viola che sta nascendo vuole ripetere l’ottima stagione e si sta affidando a giocatori tutti provenienti da categorie superiori. D’altronde, lo avevamo detto che questo pazzo mercato avrebbe dato tante possibilità alle squadre di quarta serie dato che tanti giocatori che hanno militato in Serie a Dilettanti sarebbero stati disponibili dopo il cambio delle regole sui tesseramenti nella nuova Lega di sviluppo. Vediamo cosa riuscirà a tirare fuori dal cilindro Gaetano Condello che ancora è in movimento per concludere tutte le operazioni di mercato prima che inizi il raduno previsto qualche giorno dopo Ferragosto.

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola