Il latte di mamma non si scorda mai - Ilmetropolitano.it

Il latte di mamma non si scorda mai

“Il latte di mamma non si scorda mai”. E’ questo il titolo dell’iniziativa messa in campo dal Ministero della Salute che toccherà la Calabria cominciata a Giugno. “Tre tappe calabresi – ha spiegato la Presidente della Commissione regionale per le Pari opportunità Giovanna Cusumano, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Campanella – che contribuiranno a sensibilizzare ed informare le donne sui vantaggi dell’allattamento materno per la salute del bambino, sia dal punto di vista nutrizionale che da quello affettivo-psicologico”. In Piazza dei Bruzi a Cosenza, il primo degli appuntamenti calabresi che sono proseguite a Reggio sul lungomare “Italo Falcomatà”. Incontri e tavole rotonde, mostre, intrattenimento, consulenze e servizi alle mamme da parte di esperti. Queste le iniziative in programma nel corso delle tre giornate informativa in piazza. Alla conferenza stampa di Palazzo Campanella, assieme a Giovanna Cusumano, hanno partecipato il vice presidente del Consiglio regionale Alessandro Nicolò; Liliana Rizzo, referente regionale “materno-infantile” – Settore Area livelli essenziali di assistenza” del Dipartimento Tutela della Salute della Regione; Nicola D’Angelo, ginecologo e coordinatore dei Consultori familiari dell’Asp di Cosenza; Domenico Capomolla, pediatra di libera scelta dell’Asp di Reggio Calabria. “E’ una iniziativa rivolta alla donne e alle mamme, ma anche agli operatori della sanità – ha spiegato Giovanna Cusmano – perché la diffusione di questa pratica oltre che offrire migliori difese immunitarie per il bambino, completa il rapporto tra madre e neonato”. L’Oms, l’organizzazione mondiale della sanità raccomanda l’allattamento al seno, in maniera esclusiva, per i primi sei mesi di vita, e fino ai due anni se le condizioni fisiche della madre lo consentono.

banner

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola