Giustizia, Coisp di Catanzaro: "non menzionati i sacrifici per la difesa della legalità" - Ilmetropolitano.it

Giustizia, Coisp di Catanzaro: “non menzionati i sacrifici per la difesa della legalità”

“La sensibilità e la determinazione nel denunciare le situazioni di ristrettezza in cui versano il settore della Giustizia ed il Comparto sicurezza non è cosa nuova da parte del Procuratore Borrelli e lo ringraziamo per aver definito le Forze di Polizia come eroi”. E’ quanto si afferma in una nota della segreteria provinciale del Coisp di Catanzaro in relazione alle dichiarazioni del procuratore aggiunto della Dda di Catanzaro Giuseppe Borrelli. “Sappiamo le difficoltà – prosegue la nota – in cui la Procura di Catanzaro versa e non vorremmo che la fornitura di 20 computer, più di quanto la Procura abbia ricevuto negli ultimi due anni, fosse solo l’ennesimo fumo che il Governo nazionale getta negli occhi di inconsapevoli cittadini ai quali non viene mai detto chiaramente e non viene spiegato con quanti sacrifici gli appartenenti alle Forze di Polizia ed i Magistrati si adoperano per la difesa della legalità e della giustizia. Grazie al dottor Borrelli per averci definito eroi ma noi vorremmo fare il lavoro che abbiamo scelto di fare nella normalità, vorremmo sapere che dietro di noi c’é un apparato che ci protegge e ci valorizza. E questo vale anche per la magistratura composta da professionisti troppo spesso lasciati soli con la loro abnegazione a combattere la guerra contro un antistato che corre veloce, troppo, rispetto a comparti che si reggono solo sulle gambe degli uomini e delle donne che sono la vera forza trainante della legalità e della sicurezza”.

banner

Recommended For You

About the Author: Nadia Fotia