Progetto scuole

20110910-013701.jpgL’assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri ha commentato la presentazione del primo Istituto tecnico superiore della Calabria “Pegasus” che avrà sede nell’Istituto industriale Michele Maria Milano di Polistena, diretto da Franco Mileto. “La Calabria – ha detto Caligiuri – era una delle poche regioni d’Italia a non avere costituito gli Istituti tecnici superiori. Adesso la scuola della nostra regione fa un deciso salto di qualità collegandosi con il mondo del lavoro”. La presentazione si è tenuta presso nel salone delle feste del Comune di Polistena, dove, oltre all’assessore Caligiuri, sono intervenuti, tra gli altri, il direttore dell’Ufficio scolastico regionale Francesco Mercurio; la rappresentante della Conferenza dei rettori delle Università italiane, Francesca Giannessi, e il pedagogista, e già sottosegretario di Stato all’Istruzione, Luciano Corradini. Dagli interventi, è detto in un comunicato, è emersa la portata fortemente innovativa di quella che è stata definita “la nuova frontiera della formazione calabrese”: scuole speciali di tecnologia basate su percorsi di alta formazione dopo il diploma, paralleli e alternativi alla laurea, con notevoli ricadute occupazionali ed economiche. Infatti, gli Its sono centri di formazione e ricerca tecnologica nei quali cooperano insieme scuola, università, imprese e istituzioni pubbliche. Tra i soci fondatori del nuovo Its di Polistena ci sono la Provincia di Reggio Calabria, il Comune di Polistena, l’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, l’Università della Calabria, la Banca di Credito Cooperativo di Cittanova, la Confindustria della Calabria e le aziende Dical ed Ecoplan. L’istituto “Pegasus”, la cui realizzazione è stata possibile grazie ad un finanziamento iniziale della Giunta regionale, presieduta da Giuseppe Scopelliti, sarà orientato sulla mobilità sostenibile e si prefigge di creare figure professionali altamente specializzate nel settore della logistica. Non a caso l’istituto ricade nell’area del Porto di Gioia Tauro. In Calabria altre due scuole superiori hanno intrapreso l’attivazione di ITS: il “Panella” di Reggio Calabria e il “Monaco” di Cosenza.
Giuseppe Dattola

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano