L’Assessore Antonio Caridi sull’approvazione di due delibere riguardanti l’imprenditoria giovanile

Antonio CaridiL’Assessore alle Attività produttive Antonio Caridi – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – ha commentato l’approvazione, da parte della Giunta, di due provvedimenti che riguardano l’imprenditoria giovanile. L’esecutivo, infatti, ha preso atto del parere vincolante reso dalla sesta commissione consiliare nella seduta dell’8 settembre scorso sulle  iniziative promosse dal Dipartimento Attività produttive. “L’adozione delle delibere –  secondo l’Assessore Caridi – rientra nel quadro complessivo di una strategia regionale volta a sostenere l’imprenditoria ed in particolare quella giovanile”. La prima delibera riguarda l’approvazione delle direttive di attuazione per il sostegno alla creazione e potenziamento delle reti e dei cluster di imprese attraverso lo strumento del Contratto di Investimento. L’iniziativa viene realizzata in attuazione della Linea di Intervento 1.1.3.2 denominata ‘realizzazione dei piani di innovazione aziendali ed interaziendali previsti dai pacchetti integrati di agevolazioni e dai contratti di investimento  dell’asse I “Ricerca Scientifica, Innovazione Tecnologica e Società dell’Informazione” del POR FESR Calabria 2007-2013. La seconda delibera riguarda l’approvazione delle direttive di attuazione per il sostegno dell’imprenditoria giovanile in Calabria ed in particolare per la promozione di interventi finalizzati a sostenere e accompagnare i giovani calabresi nella realizzazione e avvio di nuove imprese, attraverso specifici Pacchetti Integrati di Agevolazione (PIA) per l’imprenditoria giovanile. “Al fine di stimolare e rafforzare la capacità imprenditoriale dei neo-imprenditori – sottolinea Caridi – oltre alla concessione di agevolazioni finanziarie, è previsto l’espletamento di azioni di accompagnamento sulla sensibilizzazione per la promozione della cultura di impresa e la diffusione del lavoro autonomo, accompagnamento e tutoraggio per la progettazione e preparazione del piano di impresa ed accompagnamento e tutoraggio nella fase di start-up dell’impresa”.

m.c.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano