Progetti integrati di sviluppo locale per offrire uno sguardo d’insieme del territorio

Il vicepresidente del Consiglio avv. Giuseppe Saletta ha preso parte oggi all’incontro svoltosi presso la sede del Palazzo Storico della Provincia sulla programmazione dei Progetti Integrati di Sviluppo Locale (PISL) che ha fatto registrare la presenza di numerosi sindaci del territorio provinciale. “Non posso che esprimere un plauso per l’iniziativa promossa dal Presidente Raffa poiché concretamente come Ufficio di Presidenza del Consiglio condividiamo l’idea che la Provincia debba svolgere una funzione di coordinamento strategico offrendo ai Comuni una visione unitaria sul corretto utilizzo dei fondi che ci sono stati assegnati. Risorse economiche che abbiamo il dovere di spendere facendo appunto sistema tra tutte le istituzioni locali deputate al cambiamento ed all’attuazione di concrete politiche di sviluppo del territorio. La Provincia sarà capofila di questa azione.  Le risorse ci sono e sono parecchie, trattandosi di quasi cento milioni di euro. Fondi del POR – FESR CALABRIA 2007 – 2013  disponibili e utilizzabili da parte di ognuno dei novantasette comuni del territorio”. “Come giustamente evidenziato dal Presidente Raffa e dai Sindaci presenti all’incontro adesso viene la parte più difficile ovvero quella della individuazione degli obiettivi strategici e della progettazione. L’auspicio dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Provinciale è che si adotti davvero una programmazione di interventi che offra uno sguardo d’insieme del territorio che ha bisogno di vedere finalmente attuati progetti di rilancio e di sviluppo in comparti strategici quali appunto viabilità, turismo e attività produttive.  Una notazione a parte – conclude Saletta – va riservata alla possibile attivazione di progetto che prevedano un partenariato sociale ed economico che se presente rappresenterà sicuramente un momento di alto profilo e di valorizzazione delle eccellenze e delle professionalità esistenti sul territorio”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano