Nuoto. Paideia: il ritiro è finito e gli allenamenti sono entrati nel vivo - Ilmetropolitano.it

Nuoto. Paideia: il ritiro è finito e gli allenamenti sono entrati nel vivo

Il ritiro è finito e gli allenamenti sono entrati nel vivo. La Paideia viaggia forte in vista dei primi impegni importanti di un’altra stagione che si annuncia piena di appuntamenti importanti per la compagine del presidente Calabrò. Dopo aver dominato per un lustro il Nuoto calabrese, la nuova sfida è quella di lanciare altri talenti che possano competere anche in contesti più competitivi rispetto all’ambito regionale. E’ stata un’Estate piena di decisioni importanti per la società dello stretto che si è affidata ì ancora una volta alle cure tecniche di Nino Praticò, il quale è ormai è il punto fermo di una realtà che sa come si arriva fino in fondo nelle competizioni. Praticò ha anche svezzato una serie di atleti che hanno saputo mettersi in mostra anche a livello nazionale come il duo Cavalli-Covelli ma ci sono dei prospetti interessanti appena usciti dalla scuola Nuoto che promettono di ripetere le gesta dei predecessori. Organizzazione e d una struttura forte sono i motivi delle vittorie della Paideia che punta forte nella Scuola Nuoto dove il responsabile Giuseppe Gangemi sta facendo un grande lavoro assieme al suo staff. I reggini vogliono continuare ad essere un punto di riferimento per lo sport in vasca calabrese che si prepara ad un grande evento. A Novembre, arriva a Lamezia la super stella Federica Pellegrini e la Piadeia risponderà presente mandando una delegazione formata da dirigenti, tecnici ed i migliori atleti. Sarà una grande occasione per entrare in contatto con una leggende del nuoto mondiale che saprà dare consigli ai giovani nuotatori calabresi. Tutto è pronto dunque per un’altra stagione da affrontare per una realtà che, in cinque anni, ha fatto dei progressi impressionanti e che ha fatto riscoprire il nuoto di vertice a Reggio Calabria diventandone un importante simbolo sportivo.

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola