Raffa:”Non ci serve solo l’Esercito che presidia i cantieri perché non serve per eliminare le situazioni di illegalità del passato”

 Giuseppe Raffa - Pres. Provincia RC -“Non ci serve solo l’Esercito che presidia i cantieri, perché questo, spesso, come abbiamo verificato per la Salerno – Reggio Calabria, dimostra come il rimedio sia una coperta molto corta che non serve per eliminare tutte quelle situazioni di illegalità che si sono registrate in passato”. Lo ha detto il Presidente della Provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa, intervenendo nel corso di un seminario organizzato dal Formez e dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il tema dell’incontro è stato “La legislazione d’urgenza e la disciplina antimafia: come cambiano i contratti pubblici”. Raffa ha sottolineato, in particolare, l’esperienza che la Provincia sta portando avanti con la Stazione Unica Appaltante. “Uno strumento – ha detto ancora Raffa – con finalità che dovrebbero, in parte, limitare le capacità delle infiltrazioni mafiose e le criticità che nascono dagli appalti e che solo la legislazione nazionale può colmare. Significativi sono la predisposizione dei piani delle opere pubbliche e lo stanziamento di notevoli risorse che aprono sui territori aspettative che non sempre si concretizzano con la realizzazione dell’opera”.

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola