Le Pari Opportunità di Reggio Calabria sostengono il Progetto Pigotta 2011 dell'Unicef - Ilmetropolitano.it

Le Pari Opportunità di Reggio Calabria sostengono il Progetto Pigotta 2011 dell’Unicef

“La Commissione regionale per le Pari Opportunità, che ho l’onore di presiedere, per il secondo anno consecutivo ha inteso sostenere il Progetto Pigotta 2011 dell’Unicef, in considerazione dell’alto significato sociale ed umanitario dell’iniziativa”. E’ quanto scrive la Presidente della Commissione regionale Pari Opportunità, Giovanna Cusumano, nel messaggio che ha inviato alla manifestazione “Progetto Pigotta 2011” dell’Unicef, che si è svolta questa mattina a Palazzo Campanella. “‘Una Pigotta per arrivare a zero’ – aggiunge Cusumano – è il titolo del progetto, ma è anche l’augurio di salvare tanti bambini dell’Africa centrale e occidentale, assicurando loro una serie di interventi fondamentali: cure mediche, acqua potabile, alimenti terapeutici e zanzariere antimalaria. Le istituzioni nazionali ed internazionali sono chiamate, per dovere di civiltà, a mettere in campo tutte le misure e le forze necessarie atte a debellare la mortalità infantile. Non possiamo più accettare il tragico ed intollerabile dato, stando al quale, nel mondo, ogni giorno, muoiono 22.000 bambini sotto i cinque anni per cause che possono essere facilmente prevenute o curate”. “Il lodevole progetto di Unicef – dice ancora Giovanna Cusumano – si cala perfettamente nello spirito del Natale che ci prepariamo a festeggiare e nello sforzo collettivo che vede coinvolte scuole ed associazioni nella realizzazione delle bambole di pezza. E’ soprattutto a voi ragazzi che deve essere rivolto il più grande grazie, così come a quanti hanno deciso di adottare le bambole di pezza, concorrendo alla nobile causa di ridare il sorriso e la speranza a tanti bambini sfortunati. Qui oggi, possiamo dirlo, è Natale grazie all’iniziativa dell’Unicef”.

banner

Recommended For You

About the Author: Nadia Fotia