Provincia di Reggio Calabria: la Festa dell’Europa parte da Polistena

20120508-172904.jpgL’ Ufficio Europa/Punto locale Eurodesk della Provincia di Reggio Calabria ha dato avvio, a Polistena, alle celebrazioni per la nascita del processo di integrazione europea con una manifestazione organizzata presso l’ “Istituto comprensivo “G. Salvemini”. All’ evento sono intervenuti il Presidente del Consiglio Antonio Eroi, il Presidente della I Commissione Consiliare Permanente Demetrio Cara ed i consiglieri provinciali Giovanni Arruzzolo e Pierpaolo Zavettieri, consiglieri particolarmente sensibili alle tematiche dell’Unione Europea e molto vicini alle attività ed alle iniziative promosse dal Settore Politiche Comunitarie dell’Ente.

Il Presidente del Consiglio,Antonio Eroi, ha sottolineato l’importanza dello Sportello Eurodesk della Provincia di Reggio Calabria, quale punto di riferimento sul territorio per l’accostamento dei giovani alle tematiche europee. Esso rappresenta, infatti, uno degli oltre cento sportelli attivi su tutto il territorio nazionale e fornisce informazioni e orientamento sui programmi che l’Unione Europea e il Consiglio d’Europa promuovono in favore dei ragazzi. Ha, quindi, ripreso il tema della manifestazione: “Festa dell’ Europa 2012-Musica, danze e immagini per festeggiare insieme l’ Europa”, evidenziando come la musica e la danza siano vettori privilegiati di dialogo ed integrazione fra i popoli.

Il Presidente del Consiglio ed i consiglieri Cara, Arruzzolo e Zavettieri hanno, altresì, sottolineato l’importanza di far comprendere ai giovani l’alta valenza educativa e formativa dell’approccio alla diversità, come momento di scambio, di arricchimento, di confronto, di sviluppo, di integrazione.

Il dirigente scolastico, nel formulare il benvenuto agli intervenuti e nel ringraziare la Provincia, ha puntualizzato che gli interventi didattici-educativi posti in essere presso il proprio Istituto si ispirano al motto “La diversità unisce”, nel rispetto e nella valorizzazione delle “diversità” quali opportunità di crescita e di arricchimento reciproco ed ha,pertanto, auspicato una sempre maggiore collaborazione con l’ Ufficio Europa dell’ Ente i cui principi ispiratori si sposano nobilmente con quelli della scuola.

La Responsabile dell’Ufficio Europa Anna Maria Franco, unitamente alla d.ssa Giovanna De Stefano ed alla d.ssa Patrizia Laganà, nel complimentarsi con i ragazzi e con il corpo docente per il lavoro svolto, ha concluso la manifestazione invitando gli allievi dell’Istituto a rivolgersi senza esitazione allo Sportello Eurodesk della Provincia per avvicinarsi alle molteplici opportunità che l’Europa offre loro in termini di istruzione, formazione, volontariato, opportunità che, ha ribadito la d.ssa Franco, a partire dal Presidente Dott. Giuseppe Raffa, la Provincia vuole rendere sempre più accessibili e concrete.

Nel corso della giornata sono stati presentati elaborati realizzati con grande passione dagli allievi dell’ Istituto sul tema dell’integrazione europea. La giornata si è conclusa con un gran balletto finale dove, al suono dell’ Inno dei Popoli , sono state sventolate le bandiere di tutti i Paesi dell’ Unione Europea.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano