Bluocean’s Workshop 2012 “Da Nord a Sud. Quando il Viaggio diventa fotografia”. L’Italia raccontata da Bluocean e dai fotografi di National Geographic. Dalla Sicilia alla Toscana. - Ilmetropolitano.it

Bluocean’s Workshop 2012 “Da Nord a Sud. Quando il Viaggio diventa fotografia”. L’Italia raccontata da Bluocean e dai fotografi di National Geographic. Dalla Sicilia alla Toscana.

logo bluoceanE’ stata un successo la prima tappa del Bluocean’s workshop 2012 “Da Nord a Sud. Quando il viaggio diventa fotografia”, il più importante appuntamento fotografico italiano che attraverserà la Penisola permettendo agli amanti e professionisti dell’arte fotografica di lavorare gomito a gomito con le più titolate firme di National Geographic. Delle quattro tappe (Veneto, Toscana, Sicilia, Area dello Stretto e isole Eolie) che racconteranno le straordinarie diversità dell’Italia, è stata la Sicilia ad aprire i lavori. Con la direzione del maestro Antonio Politano i fotografi hanno scrutato “l’animo” della Sicilia barocca: il Workshop “Val di Noto, a Sud di ogni Sud: tra barocco, serre, oasi” ha condotto i corsisti in un viaggio senza tempo, dall’Oasi di Vendicari all’Isola delle correnti, da Marzamemi – con il suo quartiere dei pescatori – a Pachino per condividere le fasi di lavoro della coltivazione del pomodorino, e ancora Modica con i laboratori di produzione della cioccolata, Scicli, Noto con il barocco e la città antica… …..e in barca verso l’isola a “sud di ogni sud”… un’avventura entusiasmante per un reportage ricco di suggestioni e dalla grande partecipazione tra cui quella di una fotografa statunitense. Ma subito il Bluocean’s Workshop prosegue il suo programma che vedrà impegnati da lunedì 11 giugno una altro gruppo di fotografi, diretti stavolta dalla maestria di un altro assiduo collaboratore di National Geographic: Sandro Santioli. Protagonista l’incantevole scenario della Toscana. Il workshop “La Toscana: un percorso unico. Città, Borghi, Paesaggi e siti minerari” permetterà lo studio e il reportage di siti dallo straordinario valore non solo paesaggistico ma anche sociale e culturale. L’Itinerario del marmo, verso Carrara, consentirà l’ingresso in aree off-limit: la visita di miniere e cave dove viene estratto e lavorato il marmo, le cristallerie di colle Val d’Elsa, S. Gimignano, Siena e le sue valli, e poi verso il monte Amiata con le sue ex miniere e le sue antiche strade, e ancora il parco naturale della Val d’Orcia patrimonio dell’umanità, Pienza e naturalmente Firenze. In attesa delle tappe settembrine di Veneto e Area dello Stretto l’evento ideato e prodotto da Bluocean regalerà un reportage che documenterà, in un ideale viaggio, storie, luoghi, mestieri, arti e paesaggi di un paese unico visto attraverso un percorso affascinante “Da Nord a Sud. Quando il viaggio diventa fotografia”.
Per ogni info e per partecipare: info@bluocean.it

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano