La Regione promuove il primo campo scuola per ragazzi diabetici. Dal 26 agosto al 2 settembre 2012 presso il parco hotel dei principi di Scalea (CS)

 

Regione CalabriaLa Regione promuove il primo campo scuola per ragazzi diabetici in Calabria. Si tratta – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – di una iniziativa di educazione sanitaria finalizzata al raggiungimento dell’autogestione della malattia, che si svolgerà dal 26 agosto al 2 settembre 2012 presso il parco hotel dei principi di Scalea (CS) in collaborazione con i servizi della “Rete Diabetologica Pediatrica”. Il soggiorno residenziale, offerto gratuitamente a 30 ragazzi ed adolescenti con diabete mellito di età compresa tra gli 11 e i 17 anni, seguiti presso i centri di diabetologia pediatrica, è possibile grazie al finanziamento di 100.000 euro autorizzato dalla Regione (con la legge regionale 26/2010) con cui si sostengono una serie di attività rivolte ai giovani soggetti diabetici per il triennio 2011/2013. Nel corso del campo scuola, una equipe medica, costituita da personale sanitario dipendente delle Aziende Sanitarie calabresi, avvierà un percorso educativo-terapeutico che rientra a pieno titolo nella terapia ottimale del diabete. Il programma di formazione sarà integrato ad una vacanza organizzata, comprensiva di attività di animazione diurna e serale, tornei sportivi, giochi e balli di gruppo. Il tutto per favorire il confronto con altri ragazzi con diabete ed acquisire maggiore consapevolezza della propria condizione e diventare, così, protagonisti nella gestione delle attività quotidiane. L’organizzazione del campo scuola è affidata all’Asp di Reggio Calabria presso cui insiste il centro di diabetologia pediatrica di Locri e che funge da coordinamento della Rete Diabetologica Pediatrica istituita con DGR 368/2009.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano