La 6° Traversata della Solidarietà FIDAS: “Campioni di Sport e Solidarietà”

Cinque atleti a fianco dei donatori di sangue FIDAS in occasione della prossima Traversata della solidarietà.

Roberta Cogliandro campionessa italiana di nuoto paralimpico sui 50 e 100 metri stile libero, che nei recenti Campionati italiani assoluti organizzati dalla Federazione italiana Nuoto Paralimpico ha confermato le sue grandi capacità non solo nello stile libero dove ha conquistato due medaglie d’oro, ma anche nel dorso con un argento nei 100 metri.

Anna Barbaro non vedente da circa due anni è laureanda in ingegneria ed è ha fatto dello sport, in particolare del nuoto, un importantissimo impegno di vita. Ai recenti Campionati Italiani di Roma ha vinto il titolo di Campionessa Italiana nei m.100 Rana ed è vice campionessa d’Italia nei 50 e 100 metri stile libero.

Giusy Versace, è l’unica atleta in Italia a correre con amputazione bilaterale. Lo scorso 12 maggio ai Campionati Italiani di Torino ha corso i 100 m in 15”50 confermando i minimi per Londra e segnando il nuovo record Europeo. Inoltre il 12 luglio al Meeting internazionale di Celle Ligure ha corso i 200 metri in 31”21, conseguendo la miglior performance italiana di sempre nella sua categoria (T43) migliorare il precedente record italiano di 32”77 e, soprattutto, di ottenere i minimi per Londra anche in questa specialità.

Dal Centro Sportivo dell’Arma dei Carabinieri sezione Nuoto due giovani nuotatori. Francesco Vespe, classe 1983, carabiniere scelto e atleta abituato al podio da quando aveva vent’anni. La sua specialità è lo stile farfalla, nel suo medagliere 7 ori e il record italiano dei 200mt farfalla in vasca da 50mt.

Nicola Bolzonello, classe 1987, già sul podio ai recenti appuntamenti di Coppa del mondo 2012 sui 10 km in Brasile e in Messico; il 14 luglio a Bracciano (RM) ha conquistato il titolo italiano di nuoto in acque libere sulla distanza dei 5 km toccando il traguardo in 52m02s00.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano