Imbalzano: Accordo tra Fincalabra e Banca Carime è un importante contributo al sostegno finanziario delle piccole e medie imprese - Ilmetropolitano.it

Imbalzano: Accordo tra Fincalabra e Banca Carime è un importante contributo al sostegno finanziario delle piccole e medie imprese

20120821-114028.jpg“L’Accordo quadro stipulato tra Fincalabra e Banca Carime, fortemente voluto dal Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, rappresenta il più robusto contributo che la Regione stessa abbia potuto destinare al sostegno finanziario delle piccole e medie imprese operanti sul territorio calabrese”. E’ quanto afferma il presidente della Commissione “Bilancio, Attività Produttive e Programmazione economica”, Candeloro Imbalzano che aggiunge: “Il volume delle risorse mobilitate potrà, finalmente, consentire al sistema produttivo della nostra Regione di accedere a quel credito fino ad oggi sostanzialmente negato e che ha prodotto guasti pesanti anche per il contesto economico nazionale ed europeo. Naturalmente, pur rendendoci perfettamente conto che la valutazione del merito creditizio finale spetta a Banca Carime – sia pure attraverso un processo di preselezione della Finanziaria della Regione – accogliamo con soddisfazione la volontà manifestata dagli alti dirigenti dell’Istituto di credito di un atteggiamento meno restrittivo”. “D’altra parte, il sistema economico calabrese è composto fondalmentalmente da imprese sottocapitalizzate che per rilanciarsi e aggredire i mercati nazionali ed internazionali necessitano di una assistenza creditizia fino ad oggi negata. Di buon auspicio anche la disponibilità sul fronte dei tassi di interesse che verranno praticati in misura ridotta rispetto alla media. Si tratta di un passo in avanti significativo per ridurre il gap con il resto del Paese che permetterà una maggiore competitività alle nostre aziende. L’accordo fa seguito alle risorse già mobilitate dalla Regione e quelle ancora attivabili con i fondi comunitari che, in parte, dovranno servire al rafforzamento del generale sistema dei confidi capace di irrobustire il sistema delle garanzie, abbattendo ulteriormente i tassi praticati dall’intero sistema bancario. In definitiva, un Accordo con una notevole forza d’urto che rappresenta un vero fiore all’occhiello dell’attività fin qui messa in campo direttamente dal Governatore Scopelliti”.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano