Situazione IMU a Catanzaro - Ilmetropolitano.it

Situazione IMU a Catanzaro

Il comune di Catanzaro ha deciso di incrementare di due punti percentuali le aliquote Imu sia sulla prima che sulle seconde case. Sulla prima abitazione si passerà così dall’aliquota base dello 0, 4 per cento allo 0,6 per cento, mentre per le seconde case si passerà dallo 0,76 per cento allo 0,96. L’aumento della tassazione sugli immobili è stato ufficializzato nel corso di una conferenza stampa, stamattina, alla presenza del sindaco, Sergio Abramo, e dell’assessore al Bilancio, Filippo Mancuso, in cui è stato presentato alle categorie produttive e alla società civile il bilancio di previsione 2012 dell’Ente. “L’aumento dell’Imu – ha spiegato il sindaco Abramo – insieme a quello delle tariffe di acqua e Tarsu si è reso necessario per consentire al Comune di pareggiare il bilancio e di non sforare nuovamente il Patto di stabilità”. Nei giorni scorsi, infatti, il comune di Catanzaro è stato sanzionato per non aver rispettato, per il 2011, i vincoli del Patto di stabilità con una multa pari a 2,7 milioni di euro. Nel capoluogo calabrese, il gettito proveniente dall’Imu, nel mese di giugno, è stato pari a 6,457 milioni, di cui 3,490 milioni al Comune e 2,967 milioni allo Stato. Con l’incremento delle aliquote, si prevede che le entrate complessive arrivino a 11 milioni 500mila euro”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano