QUI SI RESPIRA ARIA DI BUONO…

SALONE DEL GUSTO / LE REGGINE DEI SAPORI INCANTANO IL FONDATORE DI SLOW FOOD CARLO PETRINI:

L’Assessore Provinciale alle Attività Produttive Domenico Giannetta si trova a Torino, all’edizione 2012 del Salone del Gusto e Terra Madre, per seguire le aziende reggine presenti. Molti i produttori che hanno deciso di presenziare personalmente presso lo Stand LE REGGINE DEI SAPORI promosso dalla Provincia di Reggio Calabria all’appuntamento biennale di Slow Food, della sua filosofia di sviluppo e di convivenza economica e sociale, in un contesto internazionale che propone le tipicità agroalimentari ed enogastronomiche provenienti da tutti e cinque i Continenti. Un tripudio di colori, sapori, sensazioni uniche, umanità positiva che, come sempre, risponde con grande attenzione all’appello di Carlo Petrini e del suo articolato movimento. Ed è proprio lui, Carlo Petrini, gran patron di Terra Madre, ideatore e promotore dell’universo dei presidii Slow Food, che ha voluto onorare con la sua presenza lo stand istituzionale della Provincia di Reggio Calabria. “Qui si respira aria di buono…” così Petrini si è molto complimentato con l’Assessore Giannetta per l’originalità e l’eleganza che la Provincia di Reggio Calabria ha scelto di imprimere per il proprio spazio istituzionale in seno al Salone del Gusto di Torino. Uno spazio che ha riscosso, durante tutta la prima giornata molto successo di pubblico. Numerose le scolaresche e da segnalare anche interessanti presenze orientali dagli occhi a mandorla. La Provincia di Reggio Calabria fa così il suo esordio intrattenendo i visitatori del Salone del Gusto con gli inconfondibili profumi di bergamotto, tra spume fredde e creme pasticcere aromatizzate. L’ampia area Calabria (il Salone del Gusto sarà aperto fino a lunedì 29 ottobre) ha rappresentato moltissimi aspetti dell’ampio paniere agroalimentare di cui dispone la regione: dalla passata di pomodoro ai salumi, anche di suino nero autoctono; dall’olio extravergine di oliva ai vini; dai formaggi quali il caciocavallo alle conserve a base di peperoncino piccante; dalla ‘nduja alle spezie; dai prodotti da forno al pesce azzurro; dalla Cipolla rossa di Tropea ai dolciumi. A far capolino presso lo Stand istituzionale de “Le Reggine dei Sapori” anche in rappresentanza dell’assessorato regionale all’Agricoltura, il direttore generale del Dipartimento, Giuseppe Zimbalatti che ha anch’egli espresso molta soddisfazione per la costante presenza che la Provincia di Reggio Calabria sta garantendo ai momenti nazionali più importanti per il settore agro – alimentare, già a partire con la positiva partecipazione riscontrata al Cibus di Parma ed oggi al Salone del Gusto.

Salone Del Gusto 2012 – Assessore Giannetta con Prof. Zimbalatti Dir. Regione Calabria

Le attività proseguiranno quindi all’insegna del gusto e della tradizione. La seconda giornata vedrà svolgersi, infatti, un interessantissimo incontro sul tema: “Dalla biodiversità dei boschi aspro montani il profumo ed il sapore dei pregiatissimi porcini che sposano il gusto del capicollo azze anca, Presidio Slow Food a cura del Progetto “Alleanza tra Cuochi e Presidii” per poi proseguire con un ulteriore momento di approfondimento, questa volta curato dalla Comunità del grano in Aspromonte sul tema: dalla semina alla raccolta, 2000 anni di tradizione culinaria: pitta, lestopitta, maccarruni i casa, curdeddhi”. E siamo solo all’inizio… – conclude Giannetta – ma d’altronde, è proprio il caso di dirlo, vedrete presto che… l’appetito vien mangiando”.

 

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano