Eurodeputati chiedono fondo di solidarietà per le popolazioni colpite dal sisma - Ilmetropolitano.it

Eurodeputati chiedono fondo di solidarietà per le popolazioni colpite dal sisma

In una lettera indirizzata al Governo Monti, gli eurodeputati della circoscrizione del sud, Pittella, Pirillo, Arlacchi, Cozzolino, De Castro, Jovine hanno chiesto se ci sono le condizioni per attivare il fondo di solidarietà per i paesi colpiti dal sisma in Calabria e Lucania. Due appuntamenti nella giornata di domenica 28 ottobre a Mormanno e Lauria, ai quali hanno preso parte il Vicepresidente del Parlamento europeo Gianni Pittella, e Mario Pirillo, componente del gruppo S&D e membro della commissione ENVI, hanno permesso di toccare con mano le reali difficoltà che stà affrontando quel territorio in questi giorni. “E’ un dovere condividere con i cittadini colpiti dal sisma questo momento di difficoltà” – ha spiegato Pirillo. “Insieme agli altri deputati – ha proseguito Pirillo – ci attiveremo affinché venga dichiarato lo stato di calamità e di emergenza dal Governo italiano al fine di ottenere risorse attraverso il fondo di solidarietà europeo, per consentire il veloce ripristino delle condizioni di vivibilità e di sicurezza”. La più viva testimonianza di vicinanza, è stata espressa alle istituzioni locali e alla protezione civile, sottolineando che è necessario ormai avviare una capillare azione di prevenzione ai fini sismici e del dissesto idrogeologico del territorio.

Comunicato Stampa

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano