Domani firma del Protocollo d’Intesa tra Regione e IUSS di Pavia per la realizzazione in Calabria di un Master Internazionale

Ass. Piero Aiello

L’Assessore regionale all’Urbanistica Piero Aiello presiederà domani, sei dicembre, alle ore 10.30, nella sede del Dipartimento Urbanistica della Regione in Viale Isonzo, la cerimonia di firma del Protocollo d’Intesa tra Regione Calabria e IUSS (Istituto Universitario di Studi Superiori) di Pavia per la realizzazione in Calabria del Master Internazionale IUSS Pavia “Coastal Marine Integrated Management – Integrated Environmental Assessment and Management”, organizzato dal Comitato Scientifico dell’Expo 2015 e approvato dalla Regione con Decreto n. 13455 del 25 settembre scorso. La sottoscrizione del Protocollo – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – avverrà tra il Presidente dello IUSS di Pavia Roberto Schmid, Rettore dell’Università di Pavia e Presidente del Comitato Scientifico dell’Expo Milano 2015, ed il Dirigente Generale del Dipartimento Urbanistica Saverio Putortì. Dopo la firma del Protocollo, avverrà una visita al

ntomila euro, è stato individuato tra le iniziative internazionali a sostegno dell’evento “EXPO 2015” di Milano, per il quale la stessa Regione ha promosso numerose forme di intesa e di collaborazione interistituzionale con la Regione Lombardia, condividendo la proposta da parte dello IUSS (Istituto Universitario di Studi Superiori) di Pavia, per l’organizzazione del Programma di Master Internazionale Expo 2015 (PMIER) su tematiche inerenti lo sviluppo urbano e la pianificazione del territorio e degli ambiti costieri. Il Master Internazionale, pianificato nell’ambito di “Expo 2015”, ha la durata di diciotto mesi con svolgimento in parte in Italia, e precisamente in Calabria, e parte in Corea presso lo Chonnam National University e in parte in Cina presso la Tongij University, con la sessione calabrese che prevede la realizzazione di un’attività formativa, della durata di 4 mesi nel 2012, per 40 crediti formativi ed un monte ore pari a 160, rivolta a diciotto Corsisti selezionati dallo IUSS e provenienti da tutti i Continenti del mondo.

Corso che è in svolgimento, con corsisti di provenienza da tutto il mondo, a Catanzaro presso la sede dell’IMED/FISD in Via dei Conti Falluch. Il Master, a cui la Regione ha aderito con un contributo di centomila euro, è stato individuato tra le iniziative internazionali a sostegno dell’evento “EXPO 2015” di Milano, per il quale la stessa Regione ha promosso numerose forme di intesa e di collaborazione interistituzionale con la Regione Lombardia, condividendo la proposta da parte dello IUSS (Istituto Universitario di Studi Superiori) di Pavia, per l’organizzazione del Programma di Master Internazionale Expo 2015 (PMIER) su tematiche inerenti lo sviluppo urbano e la pianificazione del territorio e degli ambiti costieri. Il Master Internazionale, pianificato nell’ambito di “Expo 2015”, ha la durata di diciotto mesi con svolgimento in parte in Italia, e precisamente in Calabria, e parte in Corea presso lo Chonnam National University e in parte in Cina presso la Tongij University, con la sessione calabrese che prevede la realizzazione di un’attività formativa, della durata di 4 mesi nel 2012, per 40 crediti formativi ed un monte ore pari a 160, rivolta a diciotto Corsisti selezionati dallo IUSS e provenienti da tutti i Continenti del mondo.

Comunicato Stampa – g.m.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano