Gioia Tauro: Il comune rateizza il debito con Equitalia - Ilmetropolitano.it

Gioia Tauro: Il comune rateizza il debito con Equitalia

Bellofiore: «stiamo restituendo credibilità alla posizione finanziaria dell’ente. Negli ultimi sette mesi la riscossione dei tributi è passata dal 5 al 41% »

L’incessante lavoro di risanamento economico portato avanti dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Bellofiore, continua a produrre importanti risultati. Il 28 dicembre scorso, con un provvedimento di Giunta, è stata deliberata un’istanza a Equitalia Sud, per avviare un piano di ammortamento della posizione debitoria del comune di Gioia Tauro. «Questa Amministrazione – ha dichiarato in proposito il sindaco Renato Bellofiore – ha purtroppo ereditato una difficile situazione di debito nei confronti di Equitalia. Si tratta di circa otto milioni di euro, maturati negli anni che vanno dal 2001 al 2009 e che – come gran parte dei Comuni – riguardano forniture Sorical e Rifiuti Speciali per i conferimenti in discarica nei confronti della Regione Calabria. Questo fardello – ha proseguito il primo cittadino – ha sicuramente rallentato l’attività amministrativa dell’Ente, ma nondimeno dobbiamo con serietà guardare al futuro della nostra Città. Abbiamo quindi scelto di adottare una soluzione che consentirà al Comune di Gioia Tauro – con un piano di riparto in 72 rate mensili – di saldare i debiti del passato al contempo bloccando gli interessi che rischiavano di soffocare l’Ente. Questo passo, che oggi ci sentiamo di fare grazie alla ripresa economica dell’Ente che siamo riusciti a portare avanti negli ultimi due anni, testimonia un segnale importante, di svolta rispetto al passato: stiamo lavorando per restituire una vera credibilità alla posizione finanziaria del Comune di Gioia Tauro, grazie a una forte revisione dell’attività di spesa, all’internalizzazione dei servizi, alla riscossione dei tributi comunali, passata dal 5 al 41% solo negli ultimi sette mesi. Sicuramente – ha concluso Bellofiore – continueremo a lavorare per ridurre l’enorme peso debitorio che ha gravato l’Ente nell’ultimo decennio con bilanci reali, credibili e con un’azione amministrativa improntata alla trasparenza ed al risparmio».

La procedura di rateizzazione avviata con Equitalia, grazie al blocco degli interessi, consentirà di mettere un freno alla crescita del debito contenendo al massimo i danni per le economie dell’Ente.

L’ufficio del sindaco di Gioia Tauro

comunicato stampa – L’ufficio del sindaco di Gioia Tauro

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano