Concluso il progetto svolto ad Addis Abeba e gestito dal “Centro Studi Aletheia”

Si è concluso il progetto svolto ad Addis Abeba (Etiopia) e gestito dal “Centro Studi ALETHEIA” di Lamezia in collaborazione con il partner locale HIDA (Hiwot Integrated Development Association), denominato “Care and support program for Orphans and Vulnerable Children – Economic Strengthening iniziative (Programma di assistenza e supporto a ragazzi orfani e disagiati – Iniziativa per il miglioramento della condizione economica)”.

Il progetto è stato promosso nell’ambito dell’Avviso Pubblico per “l’individuazione di progetti di cooperazione internazionale” approvato dal Comune di Lamezia Terme nel Gennaio 2012 ai sensi delle leggi n. 49/87 e n. 68/93.

I beneficiari diretti del progetto sono stati circa 50 ragazzi etiopi, orfani e in condizione di povertà, con età comprese tra 13 e 18 anni. Il progetto prevedeva inizialmente l’elaborazione e lo sviluppo di un processo di formazione e orientamento all’autoimprenditorialità allo scopo di far emergere e selezionare tutta una serie di propensioni professionali per l’avvio di piccole attività imprenditoriali da supportare successivamente con un’iniziativa di micro-credito. Nelle intenzioni era prevista anche l’organizzazione di una missione a Lamezia di un rappresentante di HIDA per la presentazione del progetto e la diffusione dei risultati finali presso la comunità lametina al fine di aumentare la consapevolezza dei cittadini nei confronti delle tematiche della cooperazione allo sviluppo, ma anche per promuovere adeguatamente l’azione del Comune e per implementare un’attività di raccolta fondi a favore delle attività filantropiche promosse da HIDA in Etiopia. A causa dell’esiguità dei fondi, però, il “Centro Studi ALETHEIA” ha dovuto notevolmente ridimensionare il progetto, potendo realizzare la sola attività formativa e finanziando con risorse proprie la fase iniziale di raccolta dati in loco. Nonostante ciò, il progetto ha avuto un risultato estremamente positivo coinvolgendo in maniera fattiva i ragazzi etiopi, come evidenziato nel rapporto finale presentato al Comune, cercando di far emergere al meglio le loro propensioni professionali al fine di adattarle alle esigenze e ai bisogni del tessuto economico locale.

Il “Centro Studi ALETHEIA” è un’associazione senza scopo di lucro presente nel territorio lametino, creata per promuovere lo sviluppo del territorio attraverso azioni tese a caratterizzare e valorizzare le risorse storiche, naturali, culturali e paesaggistiche e a favorire nuove forme di cooperazione e sviluppo economico. L’associazione, sebbene di recente costituzione, può vantare importanti esperienze nell’ambito delle tematiche di sviluppo locale, della cooperazione e delle trasformazioni in chiave sostenibile dei territori grazie alle consolidate conoscenze e al percorso professionale svolto in Italia e all’estero dai propri soci fondatori e collaboratori.

Il progetto è stato svolto in collaborazione con HIDA, un’organizzazione etiope non governativa, creata con il preciso intento di frenare la diffusione dell’AIDS in Etiopia e di sostenere socialmente e economicamente le persone infette e colpite dal virus. Fondata nel 1999 con i modesti fondi di un’infermiera etiope, Suor Tibebe Baco, sin dalla sua costituzione l’associazione, con l’aiuto di un sempre più folto gruppo di operatori sanitari e sociali, ha aiutato circa 25.000 malati di AIDS e in particolare oltre 12.000 bambini e ragazzi orfani e disagiati. Attualmente HIDA lavora nei dieci distretti municipali di Addis Abeba e più in particolare nelle ottantotto cd. woredas (la più piccola struttura di governo locale) dove si concentra la maggior parte della gente povera malata (e a rischio d’infezione) di AIDS. L’associazione può inoltre vantare un numero elevato di personale permanente (40) e oltre 700 volontari sia in Etiopia che all’estero. HIDA opera in tre aree principali aree: prevenzione dell’HIV, cura e sostegno alle persone infette e a rischio di infezione, rafforzamento delle capacità della comunità e sviluppo economico locale.

comunicato Stampa – “Centro Studi ALETHEIA”

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano