Mister Tramontana sul derby di Locri

Il derby non è mai una partita come tutte le altre, il cuore ti sale in gola e non vedi l’ora di scendere in campo per dimostrare tutto il tuo valore e portare a casa una partita che vale sei punti, tre per la classifica e tre per il morale. Il prossimo turno vede di fronte lo Sporting Locri e la Pro Reggina campione d’Italia, una gara attesa da molto tempo:”Si preannuncia una bella partita – commenta mister Tramontana – tra due squadre che scenderanno in campo entrambe per avere ragione l’una sull’altra. Il derby, come è noto, è sempre un match dal sapore speciale che si prepara molto più facilmente rispetto alle altre partite, per la semplice ragione che le motivazioni vengono da sole. Sarà una sfida all’insegna dell’amarcord, poiché molte delle ragazze che militano nello Sporting Locri sono cresciute nel nostro vivaio e, addirittura, alcune erano in distinta lo scorso maggio nella gara che ci ha regalato lo scudetto, ragione questa per attendersi una partita molto elettrizzante”. Sulla carta le reggine sono favorite, ma il pericolo si nasconde sempre dietro l’angolo:”La classifica parla chiaro, andiamo a Locri per vincere e conquistare la matematica qualificazione ai play-off scudetto. Ciò non toglie che scenderemo in campo con la massima concentrazione e con il massimo rispetto per l’avversario, con l’obiettivo però, ben impresso nella mente, di conquistare i tre punti e raggiungere una posizione tranquilla di classifica che ci permetta di prepararci bene alla Final Eight di Coppa Italia di inizio marzo”. La gara avrà inizio alle ore 17:00 e sarà diretta dal duo palermitano formato dai signori Greborio e Graziano.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano